Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'esordio letterario di Giovanna Zucca

IL LIBRO: MANI CALDE

Intervista all'autrice. Ascolta lo speciale


(ag) In questo speciale di Veneto Uno Con Voi parliamo di un esordio letterario. Mani calde di Giovanna Zucca, Fazi Editore, un libro toccante e delicato ambientato tra le corsie di un ospedale, e scritto da chi ogni giorno, per lavoro, frequenta queste corsie: Giovanna Zucca è, infatti, un'infermiera strumentista e aiuto-anestesista dell'ospedale di Treviso. Protagonista di Mani calde è il piccolo Davide, un bambino di nove anni che rimane in coma a seguito di un incidente stradale con la mamma. A curarlo sarà l'algido dottor Bozzi, genio della neurochirurgia senza alcuna empatia con il prossimo. Ma tra il chirurgo e Davide si sviluppa un curioso rapporto, un dialogo muto. Tutto comincia da un contatto delle mani…

Anticipiamo, assieme all’autrice Giovanna Zucca, i tratti dei personaggi e le dinamiche affrontate in queste pagine. Vi auguriamo un buon ascolto e una buona lettura!