Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Seminario di Formazione Unindustria sul modello orientale

LE IMPRESE TREVIGIANE "COPIANO" LA CINA

Gli esperti: "Serve capacità di adattarsi ai piccoli mutamenti"


TREVISO - (mz) Le imprese trevigiane guardano alla Cina. Non solo come opportunità di business, ma anche come modello imprenditoriale da cui trarre alcuni utili insegnamenti. Per questo Formazione Unindustria ha organizzato il seminario “Una farfalla darà il segnale. Come l'impresa attenta alle trasformazioni silenziose sconfiggerà la crisi: l'esempio Cina”. Dopo gli approfondimenti con alcuni alti funzionari della Nato, con in testa l'ammiraglio Giampaolo Di Paola, oggi ministro della Difesa, e con il rugbista neozelandese Jonah Lomu, la divisione formativa dell'associazione degli industriali ha chiamato a far lezione agli imprenditori trevigiani alcuni esperti del mercato del Dragone. Al centro del dibattito un confronto tra diverse visioni,, in particolare la capacità orientale di cogliere le piccole trasformazioni e adeguarsi contro i miglioramenti provocati da eventi traumatici, tipici dell'Occidente. I prodotti occidentali, però, possono sfondare sul mercato cinese. Per avere successo su un mercato così vasto e complesso, come quello con gli occhi a mandorla, però, occorre appoggiarsi a validi soci locali. François Julien, filosofo e sinologo, Judy Leissner, imprenditrice cino-americana, primo produttore di vino della Repubblica popolare, e Flavio Sgambaro, vicepresidente di Unindustria Treviso.