Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Oltre 1.700 soci all'assemblea della bcc di Vedelago

I SOCI DEL CREDITO TREVIGIANO BENEDICONO L'AUMENTO DI CAPITALE

Sì all'unanimità a tutte le proposte: prima volta in cent'anni


VEDELAGO - (mz) Anche i soci di Credito Trevigiano benedicono l'aumento di capitale: l'assemblea della banca di credito ha dato il via libera alla decisione dell'istituto di rafforzare il proprio patrimonio con un'offerta pubblica di nuove azioni. Un'operazione che, secondo le stime, dovrebbe portare nuove risorse per circa 10 milioni di euro. L'interesse per l'iniziativa è dimostrato dalla presenza di 1.710 soci: tutti d'accordo, peraltro, nell'approvare all'unanimità le varie proposte del consiglio di amministrazione. All'ordine del giorno, infatti, c'erano anche alcune modifiche allo statuto. E' la prima volta, nell'ultracentenaria storia della banca di Vedelago, che si registra un simile consenso. Il presidente Nicola Di Santo ha colto l'occasione anche per manifestare la preoccupazione per la progettata realizzazione di un polo agro-industriale, con un grande macello ed una cartiera, a Barcon di Vedelago: ”La parola di merito venga data ai cittadini, che non possono sottomettersi alla sola volontà politica”, ha ribadito Di Santo. Nel corso dell’assemblea è stata inoltre presentata la “banca mobile” prodotto innovativo rivolto soprattutto ai giovani ed altre iniziative di risparmio riservate ai soci.