Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì tre ore di astensione per i dipendeti di industria e commercio

ANCHE NELLA MARCA LAVORATORI IN SCIOPERO CONTRO LA MANOVRA DEL GOVERNO

Presentazione con "giallo": ci sono Cgil e Cisl, manca la Uil


TREVISO - Lunedì 12 dicembre anche i lavoratori della Marca sciopereranno contro la manovra varata dal governo Monti: l'astensione dal lavoro è stata proclamata a livello nazionale dai sindacati ed è generale, vale cioè per tutte le categorie. La mobilitazione è indetta in modo unitario da Cgil, Cisl e Uil. Alla presentazione trevigiana, però, manca la Uil. Problemi tecnici, assicura il leader di Cgil e Cisl. Antonio Confortin, responsabile provinciale della Uil, in questi giorni era a Roma, per la direzione nazionale della sua organizzazione. proprio nella sede romana del sindacato, dove i segretari generali dei tre sindacati confederali hanno raggiunto il compromesso per manifestare insieme. Confortin non nasconde il disappunto per la mancata convocazione, ma assicura che la Uil trevigiane parteciperà a tutte le iniziative. Queste le modalità dello sciopero: i circa 160mila dipendenti dell'industria e del commercio incroceranno le braccia per tre ore, alla fine dei turni. Dalle 10 alle 13 si fermeranno i lavoratori delle aziende delle aree industriali di Castelfranco Veneto, San Giacomo di Veglia e Vittorio Veneto, mentre in alcuni centri commerciali andranno in scena volantinaggi. Nel pomeriggio,d dalle 15 alle 17 assemblea in piazza Borsa a Treviso. Per i comparti dove vige per legge l'obbligo di preavviso, invece, si posticiperà di alcuni giorni: il 15 e 16 per gli autoferrotranvieri, sempre il 16 per i bancari e il 19 i lavoratori del pubblico impiego (che non entreranno in ufficio per tutta la giornata).