Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bando rivolto a gruppi e associazioni: fino al 30 settembre

DUECENTOMILA EURO PER RIVITALIZZARE CENTRO E PERIFERIE

Il Comune sosterrà progetti di riqualificazione e promozione


TREVISO - (mz) Duecentomila euro per rilanciare la città. Il Comune sosterrà progetti ed iniziative per rivitalizzare il centro storico, ma anche i quartieri fuori Mura. L'apposito avviso pubblico sarà pubblicato lunedì prossimo. Tre gli ambiti di intervento: la riqualificazione di vie, piazza, aree pubbliche con arredo urbano, illuminazione, vetrine, dehors ed altri abbellimenti; il sostegno a programmi per le aree a rischio “spopolamento” per il trasferimento di enti e la chiusura di negozi, come via Carlo Alberto o viale Battisti; le attività di marketing e valorizzazione. Potranno concorrere soggetti collettivi: ovvero non singoli, ma associazioni di categoria, consorzi di promozione, ordini professionali, ma anche gruppi di commercianti o di cittadini. Purchè le loro proposte riguardino un'area omogenea: un'intera via, una piazza, un quartiere. Una commissione di tecnici comunali valuterà i vari progetti: ognuno potrà essere finanziato da un minimo di mille euro ad un massimo di ventimila. Il bando copre il periodo da primo dicembre scorso al 30 settembre 2012, data entro la quale dovranno concludersi i lavori, salva una proroga di ulteriori due mesi. Il progetto punta a coinvolgere operatori di tutti i comparti, ma un ruolo di primo piano, inevitabilmente, spetterà al commercio, l'attività produttiva più diffusa in città. La Confcommercio, principale associazione del settore, è pronta

Ai nostri microfoni, illustrano l'iniziativa l'assessore comunale alle Attività produttive, Beppe Mauro, e il presidente del mandamento di Treviso dell'Ascom Confcommercio, Stefano Mazzoli.