Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Così si risparmia su staff e società collegate"

"ABOLIRE LE PROVINCE": IL PD TREVIGIANO RILANCIA LA BATTAGLIA

Ordine del giorno a sostegno delle misure del governo


TREVISO - Il Pd trevigiano è pronto a presentare in Consiglio provinciale un ordine del giorno sulla necessità di abolire le Province. L'assemblea era stata convocata per votare un documento contro le misure varate dal governo Monti in questo campo, ma la seduta è stata disdetta all'ultimo: “proprio perchè la Lega si è resa conto che su questo punto non avrebbe avuto la maggioranza”, accusano i Democratici. Gli esponenti dell'opposizione procederanno comunque nella battaglia. Eliminando giunte e consigli provinciali, spiegano, si risparmiano non solo i gettoni di presenza, ma soprattutto i costi di staff e segreterie: solo per il presidente Muraro – insistono - lavora una dozzina di persone, i gruppi consiliari hanno a disposizione quattro addetti. In più, verrebbero cancellati anche tutti gli enti collegati e le società controllate, come Ato, bacini, consorzi vari. Nell'idea del Pd, alcune delle funzioni della Provincia dovrebbero passare ad un organismo di coordinamento dei Comuni trevigiani.

Come spiega Floriana Casellato, capogruppo del Pd in consiglio provinciale.