Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al lavoro vigili del fuoco, polizia e polizia locale

ABITAZIONE IN FIAMME, FAMIGLIA SFOLLATA

Treviso, abitazione inagibile, leggermente ferito un pompiere


TREVISO - Un incendio è divampato stamani verso le 7.45 all'interno di un'abitazione all'incrocio tra via Sant'Antonino e via Visentin, al confine tra Treviso e Casier. Il rogo ha reso inagibile una abbinata che ospita una famiglia composta da un giostraio di circa 40 anni, la moglie marocchina e tre figli di 2, 11 e 17 anni che sono rimasti lievemente intossicati. L'incendio è stato provocato dal surriscaldamento della canna fumaria di una stufa a pellet: ad essere intaccata una trave portante in legno che ha preso fuoco. Le fiamme si sono poi propagate al resto dell'abitazione. La famiglia, risvegliata dal fumo che aveva ormai saturato l'intera abitazione ha subito dato l'allarme, uscendo poi di casa.

Sul posto sono giunti i medici del Suem118, alcune squadre dei vigili del fuoco di Treviso, polizia, polizia locale di Treviso e Casier. Un vigile del fuoco è rimasto leggermente ustionato nelle operazioni di spegnimento del rogo ed è stato trasportato al Ca' Foncello. Il traffico lungo via Sant'Antonino è stato precauzionalmente deviato per agevolare le operazioni dei vigili del fuoco, rese peraltro difficili dalla presenza di varie masserizie nel cortile dell'abitazione. Il padrone di casa, agli arresti domiciliari per furto, continuerà a scontare la pena in una roulotte che si trova nel giardino di un'abitazione poco distante. Per la madre ed i suoi tre figli il Comune di Treviso ha provveduto invece a trovare una sistemazione temporanea in un albergo: la famiglia in seguito ha chiesto un contributo economico per poter provvedere da sè al pernottamento in un'altra struttura almeno fino a martedì prossimo.