Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Entro fine anno, direzione a villa Carisi e Distretto a borgo Cavalli

FARMACI ED ESAMI SI PRENOTANO CON LA RICETTA ELETTRONICA

L'Ulss 9 pronta alla sperimentazione dei nuovi codici nel 2012


TREVISO - Il 2012 porterà alcune novità per la sanità trevigiana: due su tutte il trasferimento di direzione dell'Ulss 9 e distretto di Treviso e la ricetta elettronica. Partiamo da quest'ultimo aspetto: se l'impegnativa “rossa” cartacea non scomparirà del tutto, nel stamparla il medico di base invierà la prescrizione direttamente in farmacia dove il paziente potrà trovare già il farmaco oppure, nel caso esami o analisi, verrà fornito un codice con cui prenotare senza doversi recare agli sportelli. L'Ulss 9 chiuderà il 2011 in pareggio, ad una cifra di poco superiore agli 800 milioni di euro. Nonostante i tagli dei finanziamenti, l'equilibrio è stato ottenuto grazie ad una serie di riduzione di costi: un milione e 500 mila euro all'anno con il nuovo appalto per l'energia e il riscaldamento, un milione e trecentomila con quello delle pulizie, oltre 5 milioni e mezzo in meno rispetto al 2010 nella spesa farmaceutica, ad esempio comprando direttamente i alcuni particolari farmaci oppure raggruppando in un'unica seduta tutti coloro che devono eseguire una chemio. Il tutto, spiegano i vertici dell'azienda socio sanitaria, senza intaccare la qualità dei servizi. Prosegue, intanto, il cammino per la realizzazione cittadella della salute: tutti i progetti presentati dai sei gruppi hanno passato l'esame amministrativo, ora si passerà al merito delle proposte, entro giugno dovrebbe essere decretato il vincitore. Un primo trasloco è però già in programma in tempi brevi: entro l'anno prossimo sarà completato il restauro di villa Carrisi, l'ex scuola infermieri sulla sponda sinistra del Sile. Lì si trasferiranno gli uffici della direzione dell'Ulss, mentre al loro posto, in Borgo Cavalli, verrà ospitato il distretto di Treviso, oggi nella disagevole collocazione di palazzo Moretti.

Ai nostri microfoni, il direttore generale dell'Ulss 9, Claudio Dario, e il direttore sanitario, Pierpaolo Faronato.