Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Auto, cassonetto e cassetta postale a fuoco a Treviso, due bambini feriti per i botti

TROPPI BRINDISI PER FESTEGGIARE L'ANNO NUOVO

Processione di persone al Pronto soccorso per le libagioni eccessive


TREVISO - Le nuove disposizioni in vigore, con un ticket supplementare per chi deve ricorrere alle cure sanitarie per le conseguenze di una sbronza, non paiono aver riportato alla morigeratezza gli amanti dell'alcol. Nella notte di San Silvestro, diversi trevigiani hanno evidentemente ecceduto nei brindisi per celebrare l'arrivo dell'anno nuovo. E così dalla mezzanotte in avanti decine di persone sono finite in ospedale: molti si sono presentati al Pronto soccorso, accompagnati dal parenti ed amici, per alcuni sono dovute intervenire anche le ambulanze di TrevisoEmergenza. Per il resto, Capodanno all'insegna della sobrietà: feste di piazza ridotte causa bilanci comunali in crisi ed anche la partecipazione del pubblico è risultata meno massiccia del passato. Limitati pure gli spettacoli pirotecnici organizzati da privati. Pienone, invece, alla Zoppas Arena per il  veglione-concerto dei Subsonica. Qualcuno, tuttavia, ha pensato bene di festeggiare lasciandosi andare ad atti di vandalismo: in centro a Treviso, tra mezzanotte e mezza e l'una, a fuoco un'automobile parcheggiata in piazza Duomo, un cassonetto dell'immondizia in piazza Borsa e una cassetta della posta in via Piave. Principi d'incendio con ogni probabilità innescati da petardi, ma comunque presto domati dai Vigili del fuoco. Due bambini sono rimasti leggermente feriti per i botti: uno di 7 anni ad un occhio e uno di 9 ad una mano.

Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
31/12/2011 - Ubriachi: in arrivo la stangata