Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decessi per cause naturale, esclusi suicidio o delitto

DUE 60ENNI TROVATI MORTI IN CASA A TARZO E VITTORIO VENETO

Le vittime si chiamavano Giuseppe Toffoli e Francesco Chiesolin


TARZO - Gli amici, non vedendolo da alcuni giorni, hanno messo in moto la macchina dei soccorsi: purtroppo per Giuseppe Toffoli, 61 anni, non c'era ormai più nulla da fare. L'hanno trovato morto, all'interno del suo appartamento, in un condominio all'inizio del paese. Geometra in pensione, dopo aver lavorato per una grossa impresa del settore, da diversi anni si era stabilito a Tarzo, viveva solo e non aveva parenti stretti: alcuni amici, non avendo sue notizie da qualche giorno, nel pomeriggio sono passati da lui per gli auguri. Non ricevendo risposta, hanno avvertito il sindaco Gianangelo Bof: verificato a sua volta che dall'alloggio non giungeva alcun segnale, nonostante l'auto fosse regolarmante parcheggiata sotto casa, ha allertato Carabinieri e Vigili del fuoco. Forzata la porta, Toffoli è stato trovato privo di vita: secondo il primo esame del medico legale, intervenuto sul posto, il decesso risalirebbe a quasi due giorni fa, dovuto a cause naturali, forse legate al diabete di cui l'uomo soffriva da tempo. Un caso analogo, si è verificato in serata sempre in zona: Francesco Chiesolin, 64 anni, è stato trovato cadavere nella sua abitazione di via XX Novembre al confine tra Vittorio Veneto e Corbanese di Tarzo. Anche in questo caso, la morte sembra sopraggiunta per ragioni naturali. "Quando si hanno vicini di casa - è l'appello del sindaco Bof - tutti dovrebbero prestare un minimo di interessamento: alle volte basta anche suonare il campanello per verificare se va tutto bene".