Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decessi per cause naturale, esclusi suicidio o delitto

DUE 60ENNI TROVATI MORTI IN CASA A TARZO E VITTORIO VENETO

Le vittime si chiamavano Giuseppe Toffoli e Francesco Chiesolin


TARZO - Gli amici, non vedendolo da alcuni giorni, hanno messo in moto la macchina dei soccorsi: purtroppo per Giuseppe Toffoli, 61 anni, non c'era ormai più nulla da fare. L'hanno trovato morto, all'interno del suo appartamento, in un condominio all'inizio del paese. Geometra in pensione, dopo aver lavorato per una grossa impresa del settore, da diversi anni si era stabilito a Tarzo, viveva solo e non aveva parenti stretti: alcuni amici, non avendo sue notizie da qualche giorno, nel pomeriggio sono passati da lui per gli auguri. Non ricevendo risposta, hanno avvertito il sindaco Gianangelo Bof: verificato a sua volta che dall'alloggio non giungeva alcun segnale, nonostante l'auto fosse regolarmante parcheggiata sotto casa, ha allertato Carabinieri e Vigili del fuoco. Forzata la porta, Toffoli è stato trovato privo di vita: secondo il primo esame del medico legale, intervenuto sul posto, il decesso risalirebbe a quasi due giorni fa, dovuto a cause naturali, forse legate al diabete di cui l'uomo soffriva da tempo. Un caso analogo, si è verificato in serata sempre in zona: Francesco Chiesolin, 64 anni, è stato trovato cadavere nella sua abitazione di via XX Novembre al confine tra Vittorio Veneto e Corbanese di Tarzo. Anche in questo caso, la morte sembra sopraggiunta per ragioni naturali. "Quando si hanno vicini di casa - è l'appello del sindaco Bof - tutti dovrebbero prestare un minimo di interessamento: alle volte basta anche suonare il campanello per verificare se va tutto bene".