Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Occhi elettronici su piazze e strade in 25 comuni trevigiani

5 MILIONI PER LE TELECAMERE NELLA MARCA

Al via il progetto di videosorveglianza voluto dalla Provincia


TREVISO - Oltre 5 milioni di euro per dotare di occhi elettronici mezza Marca. Dovrebbe entrare a breve nella fase operativa il progetto di videosorveglianza messo a punto dalla Provincia di Treviso, insieme ad enti locali, Prefettura, forze dell'ordine. Si tratta di un sistema unificato di telecamere per tenere sotto controllo luoghi pubblici e targhe delle auto. Proprio i dispositivi di sicurezza necessari per la verifica dei veicoli hanno rallentato l'avvio dell'operazione, deliberata dalla Provincia nel giugno del 2010. Ma ora i lavori dovrebbero iniziare nel giro di qualche mese: “Un intervento simile, anche se con caratteristiche diverse, è stato realizzato solo nella Locride – spiega Leonardo Muraro, presidente della Provincia di Treviso –. Il mio auspicio è che in breve tempo, con la collaborazione dei responsabili tecnici del Dipartimento della pubblica sicurezza si possa giungere alla progettazione definitiva”. Per il progetto il ministero dell'Interno ha stanziato poco meno di 2 milioni e mezzo di euro, altri 2 milioni e 800 mila euro sono finanziati della Regione. Le telecamere verranno installate in 25 comuni del trevigiano: Cessalto, Chiarano, Fontanelle, Gaiarine, Gorgo al Monticano, Mansuè, Meduna di Livenza, Motta di Livenza, Oderzo, Portobuffolè e Salgareda, Cimadolmo, Codognè, Conegliano, Colle Umberto, Godega di Sant'Urbano, Mareno di Piave, Ormelle, Ponte di Piave, San Fior, San Pietro di Feletto, San Polo di Piave, San Vendemiano, Santa Lucia di Piave, Susegana, Vazzola, Vittorio Veneto.