Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Ho bevuto solo due bicchieri di vino", aveva un tasso di 1,89 gr/l

VIA LA PATENTE, SCAPPA DAI CARABINIERI ED È INSEGUITO DA MOGLIE E COGNATO

Carbonera: 52enne di Maserada ubriaco finisce fuori strada


CARBONERA - Completamente ubriaco ha perso il controllo della sua Range Rover ed è finito fuori strada, travolgendo la recinzione di un'abitazione e con il mezzo di traverso. Autore di questo “fuori pista” un 52enne di Maserada che lo scorso 6 gennaio stava percorrendo via Callegari a Carbonera: in auto con lui anche la moglie ed il cognato. Sottoposto ad alcool-test l'uomo ha fatto registrare un tasso di 1,89 gr/l. Al momento di firmare il verbale dei carabinieri che prevedevano il ritiro della patente di guida l'uomo ha prima cercato di giustificarsi, dicendo di aver bevuto solo “due bicchieri di vino”, poi è improvvisamente fuggito di corsa. Una sceneggiata quasi comica quella tentata dall'uomo il quale, peraltro inseguito da moglie e cognato, minacciava di volersi uccidere con una fantomatica pistola o gettandosi in un fiume poco distante (nella zona non risulta però la presenza di nessun corso d'acqua). Per l'uomo, tornata la calma, è scattato il ricovero al Ca' Foncello di Treviso anche se per i sanitari del Suem118 non è stato semplice convincerlo. Durante questi ultimi tre giorni i carabinieri hanno ritirato altre tre patenti: si tratta di un 34enne patavino, pizzicato sabato notte a Preganziol con un tasso di 1,21 gr/l. Stessa sorte anche per un 23enne marocchino ed un operaio di Roncade di 22 anni.

Galleria fotograficaGalleria fotografica