Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si è impiccato in uno stanzino della stazione di servizio

BIADENE: SCHIACCIATO DAI DEBITI, BENZINAIO DI 47 ANNI SI UCCIDE

Franco Nandi era titolare del distributore Total di via Feltrina


MONTEBELLUNA - Schiacciato dai debiti aveva cercato per oltre un anno di cedere la sua pompa di benzina, era pressato dalla ex moglie che non gli dava tregua e dalla nuova compagna che voleva spingerlo a trasferirsi da lei, nel veronese. Sarebbero queste le motivazioni che hanno spinto Franco Nandi, 47 anni, titolare del distributore Total di Biadene, a farla finita. L'uomo ha raggiunto stamani il distributore, come faceva tutte le mattine, si è chiuso in uno sgabuzzino adibito a ricovero delll'olio e si è impiccato. A trovare il suo corpo senza vita sono stati i suoi dipendenti: inutile l'allarme lanciato al Suem118, l'imprenditore era ormai già morto. Nei giorni precedenti Franco Nardi si era sfogato con dipendenti ed amici, promettendo di ammazzarsi. Un annuncio mai preso seriamente in considerazione da chi stava vicino al 47enne, gran lavoratore e molto conosciuto. Sull'episodio la Procura ha aperto un fascicolo.