Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tarzo e Pieve di Soligo, auto fuori strada, etilometro stanga i conducenti

STRADE GHIACCIATE E ALCOOL: INCIDENTI E PATENTI RITIRATE

A Farra operaio serbo 47enne contro un albero, ferito


VITTORIO VENETO - Guidatori ubriachi su strade ridotte a vere e proprie lastre di ghiaccio a causa del crollo delle temperature di questi giorni. Sono stati tre gli incidenti che si sono verificati nella notte e dovuti proprio a questi fattori con patenti ritirate ed auto sequestrate, oltre che semidistrutte per le uscite di strada dovute a frenate poco prudenti. Verso le 22 a Tarzo, lungo via Colmaggiore a perdere il controllo della sua opel Frontera è stato un tedesco di 31 anni che farà registrare un tasso alcolico di 2,42 gr/l. L'auto è andata semidistrutta, capovolgendosi più volte fuori strada; l'uomo, commerciante di Colle Umberto, è rimasto praticamente illeso. E' andata peggio ad un operaio serbo di 47 anni residente a Vidor che percorrendo via San Francesco a Farra di Soligo è andato a schiantarsi contro un albero, poco dopo la mezzanotte. Lo straniero, con un tasso di 2,13 gr/l, ha riportato ferite guaribili con 20 giorni di prognosi. L'etilometro ha punito anche un carrozziere 23enne di Pieve di Soligo: il ragazzo, al volante di una Golf è uscito di strada nei pressi del ristorante “Da Lino”, a Solighetto. Non ha invece riportato danni alla sua auto un 24enne geometra di Caneva che è stato fermato per un controllo lungo via della Vittoria,nel centro di Vittorio Veneto. Il giovane, cui è stata ritirata la patente, aveva un tasso di 1,49 gr/l, sfiorando così per un pelo il sequestro dell'auto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica