Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 38enne avrebbe anche minacciato la madre di lei perchč non parlasse

TENTATO OMICIDIO: ROBERTO FULMINE RIMANE DIETRO LE SBARRE

L'imprenditore avrebbe picchiato Benedetta Mironici, ex Miss Padania


TREVISO – (gp) Il gip Umberto Donà ha deciso: Roberto Fulmine rimarrà in carcere. Nonostante il parere favorevole espresso dal sostituto procuratore Francesca Torri in merito alla richiesta di revoca o almeno di modifica della misura di custodia cautelare, il gip ha respinto l'istanza degli avvocati Michele Barzan e Michele Alfano, i legali dell'imprenditore castellano di 38 anni finito in manette con l'accusa di tentato omicidio e lesioni nei confronti della sua compagna di 29 anni Benedetta Mironici, ex Miss Padania. In più sarebbe addirittura arrivato a minacciare la madre di lei perchè rimanesse in silenzio e non raccontasse tutto alle forze dell'ordine. Nel corso dell'interrogatorio di garanzia Fulmine aveva ammesso le proprie colpe ridimensionando però i fatti contestati e qualificandoli in due singoli episodi. L'uomo per oltre un'ora aveva parlato con il magistrato affermando di aver alzato le mani contro la giovane ma inserendo i fatti in un contesto di litigio degenerato e non di botte e maltrattamenti continui e gratuiti. Il primo sarebbe avvenuto in Kenya, a Capodanno, il secondo al rientro in Italia, quando è scattata la denuncia da parte della ragazza. L'uomo, finito in carcere a Malindi dopo le violenze di fine anno, uscì di galera su cauzione il 2 gennaio. Rientrato con la ragazza in Italia venne raggiunto da un ordine di carcerazione per tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e lesioni domenica scorsa. La 29enne trevigiana, con cui aveva una relazione cominciata nei primi mesi del 2011, si era infatti decisa a denunciare i comportamenti violenti anche alle autorità italiane: in seguito alle percosse, stando alla denuncia, la donna aveva riportato la frattura di due dita e diverse tumefazioni al viso. Da fonti investigative trapela che già qualche mese fa il 38enne era stato denunciato per aver maltrattato la compagna mentre i due si trovavano in vacanza insieme a Jesolo, ma si tratta di un episodio ancora tutto da verificare.