Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

160 imprese associate, 4mila addetti, 655 milioni di fatturato complessivo

LE COOP TREVIGIANE SFIDANO LA CRISI: "OCCASIONE PER IL NOSTRO MODELLO"

Enrico Spina riconfermato presidente di Confcooperative


TREVISO - Enrico Spina, presidente della Cantina Sociale dei Colli del Soligo e vicepresidente del Consorzio di Tutela Prosecco Docg, è stato riconfermato per acclamazione presidente di Confcooperative Treviso, la maggiore associazione di rappresentanza provinciale delle imprese cooperative, con le sue 160 associate. Il mandato è valido quattro anni.

Lo slogan dell'assemblea, “Scommettiamo sul futuro”, ha colpito positivamente i presenti. “Ben venga anche la crisi, dunque, – ha affermato provocatoriamente Spina - poiché sono convinto che questo momento sia per noi un’occasione, oserei dire quasi irripetibile, per dimostrare alla società italiana ed al mondo del lavoro come la proposta cooperativa sia in grado di fornire risposte adeguate e speranze, soprattutto alle nuove generazioni, per un futuro sereno e sostenibile”.

I dati di Confcooperative Treviso sono stati illustrati dal direttore dell'associazione, Filippo Conte: “Si tratta di dati in crescita. Siamo passati da 144 cooperative associate nel 2007 a 159 nel 2010, escluse le Banche di Credito Cooperativo, che sono associate a Federcasse. Allo stesso modo, il valore della produzione aggregato è passato dai 573 milioni di euro nel 2007, ai 655 del 2010, così come c'è stato un incremento di occupati, specialmente nel settore del sociale, dove si è passati dai 2.700 occupati nel 2007, agli oltre 4mila del 2010. I fatturati maggiori derivano dal settore agricolo”.