Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La donna aveva raggiunto il 31enne perchè malato di schizofrenia

UCCISA DAL FIGLIO, MAURA CARTA LAVORAVA A CASTELFRANCO

Omicidio in Sardegna, a Mandas, 58enne trovata morta stamani


MANDAS - E' stata uccisa dal figlio affetto da schizofrenia a Mandas, nel cagliaritano, dove era tornata per accudirlo dopo aver lavorato per anni a Castelfranco. Maura Carta, 58 anni, rimasta vedova, cinque anni fa aveva perso anche l'altro figlio che si era suicidato mentre viveva a Bologna. Sono stati i carabinieri della Compagnia di Dolianova ed il personale del 118 a trovare la donna nella sua abitazione questa mattina ormai morta, colpita alla testa durante un ennesimo litigio col figlio, Ivan Putzu, di 33, che accortosi di quanto accaduto ha cercato di togliersi la vita ingerendo alcuni farmaci. Mentre per la donna non vi è stato nulla da fare il figlio è stato trasportato all'ospedale di Cagliari dove è ricoverato in Rianimazione. È sedato ma non non pericolo di vita. Per lui è scattato l'arresto mentre il magistrato di turno ha disposto l'autopsia della donna per accertare le esatte cause del decesso.