Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Psicosi terremoto, decine di telefonate al 115

CORNUDA: INSEGNANTI CHIEDONO L'EVACUAZIONE DELLA SCUOLA

Allarme verso le 9, docenti rassicurati dai vigili del fuoco


CORNUDA - Una vera psicosi quella legata alle scosse di terremoto che sono state percepite la scorsa notte e stamani verso le 9 anche nella Marca trevigiana. Decine sono le telefonate giunte ai vigili del fuoco del comando provinciale di Treviso. Non si sono registrati però fortunatamente problemi, ne' danni alle abitazioni. Le vibrazioni, soprattutto quelle di questa mattina sono state però percepite chiaramente da molti cittadini. Il caso più eclatante legato a questo episodio è avvenuto a Cornuda, all'istituto comprensivo di via Verdi: poco dopo la scossa, alcuni docenti hanno contattato i vigili del fuoco chiedendo l'intervento per evacuare la scuola. Quasi tutti gli insegnanti infatti, alle prime vibrazioni, sono usciti dall'istituto, più impauriti degli oltre 200 tra alunni delle elementari e studenti delle medie che invece sono rimasti ordinatamente nelle aule. L'allarme è immediatamente rientrato quando i docenti ed il preside, Rodolfo Bonetto, sono stati rassicurati a dovere sulla non pericolosità del sisma. Un altro allarme di questo tipo è stato lanciato stamani sempre da una scuola, questa volta elementare di Treviso in via San Nicolò: a chiamare sono state le insegnanti dell'istituto. Anche in questo caso la situazione è tornata ben presto alla normalità.