Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il nuovo sito per riequilibrare l'assetto industriale

DAI TELEFONI AGLI ELETTRODOMESTICI: DE LONGHI ACQUISTA FABBRICA NOKIA

Al gruppo trevigiano lo stabilimento in Romania del colosso finlandese


TREVISO - Dai telefonini agli elettrodomestici. De Longhi acquista la fabbrica Nokia in Romania. Il gruppo trevigiano ha concluso un accordo con il colosso finlandese dei telefonini per l’acquisizione di uno stabilimento nei pressi di Cluj, in Transilvania, nella parte nord ovest del paese. L’operazione, che verrà formalizzata entro marzo e di cui per il momento non è stata resa nota l’entità economica, secondo quanto dichiarato dagli stessi vertici dell’azienda leader nei piccoli elettrodomestici, rientra in una strategia per diversificare la propria piattaforma industriale e riequilibrare la struttura produttiva, oggi concentrata in prevalenza in Estremo Oriente, oltre al quartier generale di Fiera e allo stabilimento di Mignagola.

Il sito romeno non è più operativo dallo scorso novembre, dopo che due mesi prima Nokia aveva annunciato l’intenzione di chiudere e di trasferire la produzione in località più prossime ai propri fornitori e ai mercati di riferimento. La società scandinava, precisa in una nota, di essersi attivata con programmi di riqualificazione e di supporto finanziario per i dipendenti, che in parte potrebbero essere riassorbi ti nella nuova attività produttiva. La conclusione formale del passaggio di proprietà deve ancora passare attraverso il nulla osta delle autorità romene. De Longhi annovera un fatturato di 1,4 miliardi di euro, suddiviso tra il marchio omonimo e Kenwood