Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Restauro di Casa dei Battuti e Ca’ Balbi a Oderzo

IL LIBRO: IL TEMPO RITROVATO

Intervista all'autrice Francesca Maronese


(ag) La puntata di Lune_di libro di oggi è dedicata alla città di Oderzo e più in particolare a due palazzi ospitati nella piazza principale. “Il tempo ritrovato. Restauro di Casa dei Battuti e Ca’ Balbi a Oderzo” è il volume scritto dall'architetto Francesca Maronese, edito da Beccogiallo in collaborazione con Iceberg Srl.

Attraverso la ricerca di documenti d'archivio, lo studio materico degli edifici e una dettagliata descrizione dell'attività di restauro (avvenuta tra il 2006 e il 2009 per opera degli architetti Anna Dalla Francesca e Elena Ro¬moli), il libro di Maronese ricrea la vita dei due palazzi, inserendola nel contesto vivo e mutevole del tessuto urbano. Otto capitoli, suddivisi in tre sezioni, propongono al lettore una visione che mano a mano tende a restringersi. Anzitutto, il quadro storico: dalle turbolenze delle invasioni ostrogote e longobarde, all’occupazione da parte della Serenissima di Venezia, fino al XV-XVI secolo, periodo a cui risalgono, probabilmente, Ca’ dei Battuti e Ca’ Balbi, e in cui la città di Oderzo rifiorisce economicamente e culturalmente. Si delinea così l’atmosfera della città, descrivendo come si inseriscono e si distinguono i due palazzi dagli altri edifici del contesto urbano.

La seconda sezione entra nel vivo della ricerca: anzitutto attraverso la lettura di documenti d’archivio inediti riguardanti i due palazzi (e quindi le successioni dei proprietari o dei locatari, i cambiamenti nei decori esterni o nella destinazione d’uso, subiti nei secoli), e poi lo studio delle trasformazioni subite dai palazzi, attraverso l’analisi visiva della materia di costruzione.

Un libro ricco di documenti, fotografie, “schizzi”, con a fronte la traduzione in inglese; un volume che si arricchisce ulteriormente, nella terza parte, di ulteriore materiale teso a documentare, fase per fase, il delicato lavoro di restauro e il notevole risultato conseguito.

 






Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
23/01/2012 - Il libro: Ida nel sogno della ragione
16/01/2012 - Il libro: La Signora dei Canestri
09/01/2012 - Il Libro: Sport, Unione europea e diritti umani
20/12/2011 - Il Libro: Mangia che ti passa
12/12/2011 - Il libro: Storia della danza italiana
05/12/2011 - Il libro: La dinastia Stucky
28/11/2011 - Il libro: Mani calde