Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Restauro di Casa dei Battuti e Ca’ Balbi a Oderzo

IL LIBRO: IL TEMPO RITROVATO

Intervista all'autrice Francesca Maronese


(ag) La puntata di Lune_di libro di oggi è dedicata alla città di Oderzo e più in particolare a due palazzi ospitati nella piazza principale. “Il tempo ritrovato. Restauro di Casa dei Battuti e Ca’ Balbi a Oderzo” è il volume scritto dall'architetto Francesca Maronese, edito da Beccogiallo in collaborazione con Iceberg Srl.

Attraverso la ricerca di documenti d'archivio, lo studio materico degli edifici e una dettagliata descrizione dell'attività di restauro (avvenuta tra il 2006 e il 2009 per opera degli architetti Anna Dalla Francesca e Elena Ro¬moli), il libro di Maronese ricrea la vita dei due palazzi, inserendola nel contesto vivo e mutevole del tessuto urbano. Otto capitoli, suddivisi in tre sezioni, propongono al lettore una visione che mano a mano tende a restringersi. Anzitutto, il quadro storico: dalle turbolenze delle invasioni ostrogote e longobarde, all’occupazione da parte della Serenissima di Venezia, fino al XV-XVI secolo, periodo a cui risalgono, probabilmente, Ca’ dei Battuti e Ca’ Balbi, e in cui la città di Oderzo rifiorisce economicamente e culturalmente. Si delinea così l’atmosfera della città, descrivendo come si inseriscono e si distinguono i due palazzi dagli altri edifici del contesto urbano.

La seconda sezione entra nel vivo della ricerca: anzitutto attraverso la lettura di documenti d’archivio inediti riguardanti i due palazzi (e quindi le successioni dei proprietari o dei locatari, i cambiamenti nei decori esterni o nella destinazione d’uso, subiti nei secoli), e poi lo studio delle trasformazioni subite dai palazzi, attraverso l’analisi visiva della materia di costruzione.

Un libro ricco di documenti, fotografie, “schizzi”, con a fronte la traduzione in inglese; un volume che si arricchisce ulteriormente, nella terza parte, di ulteriore materiale teso a documentare, fase per fase, il delicato lavoro di restauro e il notevole risultato conseguito.

 






Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
23/01/2012 - Il libro: Ida nel sogno della ragione
16/01/2012 - Il libro: La Signora dei Canestri
09/01/2012 - Il Libro: Sport, Unione europea e diritti umani
20/12/2011 - Il Libro: Mangia che ti passa
12/12/2011 - Il libro: Storia della danza italiana
05/12/2011 - Il libro: La dinastia Stucky
28/11/2011 - Il libro: Mani calde