Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli esordi negli anni '50, ha giocato fino a due anni fa

LUTTO NEL MONDO DELLA PALLAVOLO: SCOMPARSO "NIBE" CARESTIATO

Era stato tra i pioneri di questo sport a Treviso


TREVISO - Lutto nel mondo della pallavolo È morto all’età di 65 anni, dopo lunga e sofferta malattia Giorgio Carestiato, per tutti i vecchi pallavolisti “Nibe”. Nibe è stato uno dei fondatori della pallavolo trevigiana alla fine degli anni 50, prima con il Monfenera poi con il Miani, squadra questa che giocava nell’oratorio di “Madona Granda”, per proseguire poi con i Vigili del Fuoco di Treviso in serie C. Per molti anni è stato anche giocatore dell' APT Treviso e del Volley Ball di Breda di Piave. Palleggiatore dall'alzata geniale e dalle infinite doti umane e morali. La passione del volley non l’aveva mai persa tant'è nel 1992 aveva ripreso a giocare fino a due anni fa con il Vecio Volley Treviso, squadra amatoriale composta principalmente dai vecchi fondatori della pallavolo di Treviso che amano ancora ritrovarsi sotto rete una volta alla settimana. Per oltre 40 anni ha lavorato alla ditta Sile Caldaie di Casier. Lascia la moglie Donella, i figli Paolo e Luisa, la nuora Fabiola e due meravigliosi nipotini, Nicolò e Giacomo.