Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli esordi negli anni '50, ha giocato fino a due anni fa

LUTTO NEL MONDO DELLA PALLAVOLO: SCOMPARSO "NIBE" CARESTIATO

Era stato tra i pioneri di questo sport a Treviso


TREVISO - Lutto nel mondo della pallavolo È morto all’età di 65 anni, dopo lunga e sofferta malattia Giorgio Carestiato, per tutti i vecchi pallavolisti “Nibe”. Nibe è stato uno dei fondatori della pallavolo trevigiana alla fine degli anni 50, prima con il Monfenera poi con il Miani, squadra questa che giocava nell’oratorio di “Madona Granda”, per proseguire poi con i Vigili del Fuoco di Treviso in serie C. Per molti anni è stato anche giocatore dell' APT Treviso e del Volley Ball di Breda di Piave. Palleggiatore dall'alzata geniale e dalle infinite doti umane e morali. La passione del volley non l’aveva mai persa tant'è nel 1992 aveva ripreso a giocare fino a due anni fa con il Vecio Volley Treviso, squadra amatoriale composta principalmente dai vecchi fondatori della pallavolo di Treviso che amano ancora ritrovarsi sotto rete una volta alla settimana. Per oltre 40 anni ha lavorato alla ditta Sile Caldaie di Casier. Lascia la moglie Donella, i figli Paolo e Luisa, la nuora Fabiola e due meravigliosi nipotini, Nicolò e Giacomo.