Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accordo con la Volksbank per mutui agevolati

IMPRESE A CACCIA DI CONTANTI: BOOM DI ANTICIPI SULLE FATTURE

Il bilancio del confidi Cna: oltre 31 milioni deliberati nel 2011


TREVISO - La cooperativa di garanzia Canova, il confidi della Cna di Treviso, ha sottoscritto una convenzione con una nuova banca, la Volksbank, la Banca Popolare dell’Alto Adige, per l’erogazione di fidi ai propri associati a tassi agevolati. La sottoscrizione è avvenuta a metà gennaio e porta a dodici il numero degli istituti di credito convenzionati con la cooperativa di credito artigiano della CNA. "Il tasso concordato con la Volksbank è buono – spiega Walter Banzan, direttore del confidi Canova della CNA –. Con questa convenzione, forniamo ai nostri soci un’opportunità in più sul fronte del credito che va nella direzione del contenimento del costo del denaro. La mediazione che facciamo con le banche, la supervisione della trattativa con l’imprenditore e la fornitura di una garanzia al 50%". L’operatività del Canova, nel 2011, ha superato i 31 milioni di euro. Rispetto al 2010 ci sono significative variazioni qualitative, specchio delle mutate esigenze delle imprese. Ad esempio, è cresciuta del 23% l’operatività legata all’anticipo fatture mentre sono crollate le richieste per mutui (meno 20%). "È la conferma della grave crisi di liquidità in cui versano molte imprese e la necessità quindi di credito a breve termine – commenta Alfonso Lorenzetto, presidente della Canova –. Il crollo delle richieste di mutuo, che sono operazioni a medio-lungo termine, e in genere hanno a che fare con investimenti in macchinari, è spiegato con la sfiducia generalizzata: gli imprenditori non stanno scommettendo su un futuro che appare loro incerto".