Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Banditi hanno cercato di farsi aprire la cassaforte, poi la fuga

"STIA TRANQUILLA SIGNORA, CE NE ANDIAMO"

Preganziol, rapina in casa di una 69enne: bottino di 100mila euro


PREGANZIOL - E' stata sorpresa dai ladri all'interno della sua abitazione di Frescada a Preganziol, nel cuore della notte. Attimi di autentico terrore quelli vissuti verso le 2 di notte di sabato scorso dalla 69enne Maria Antonietta Baldi: la donna è stata risvegliata da alcuni rumori. A provocarli erano stati due malviventi, entrambi travisati e senza armi che avevano già messo a soqquadro tutta l'abitazione, un appartamento ricavato da un casolare ristrutturato. I banditi erano penetrati all'interno da una porta che da accesso al garage: una volta scoperti hanno puntato le torce elettriche contro l'anziana, chiedendo dove fossero le chiavi della cassaforte. La donna avrebbe risposto che non ricordava dove le aveva riposte. I ladri a questo punto, spazientiti, l'avrebbero spinta sul letto, tentando di costringerla a parlare stringendole alla gola la coperta. Poi hanno fortunatamente desistito dicendole “Stia tranquilla signora. Ce ne andiamo”. La gang è riuscita ad allontanarsi poco dopo con un bottino di circa 100mila euro che comprende vari gioielli, tra cui quattro preziosi collier.