Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Schacciata dalla crisi di liquidità: mancati incassi per 13 milioni di euro

CHIUDE LA MABER: FALLITA L'AZIENDA DI IMPIANTI ELETTRICI

Aveva curato l'illuminazione di palazzi in Kazakistan e Kosovo


VILLORBA - Chiude i battenti la Maber: l'azienda di Villorba, specializzata in impianti elettrici e di illuminazione, è fallita. Un'ottantina i dipendenti che ora rischiano di restare senza un posto di lavoro. Per loro potrebbe scattare la cassa integrazione straordinaria prevista in questi casi. A travolgere l'impresa guidata da Claudio Vanin la crisi di liquidità: a fronte di quasi 7 milioni di debiti, la ditta vanterebbe crediti per 13 milioni. Pagamenti per lavori eseguiti, che non riesce ad incassare. La Maber aveva al suo attivo anche svariate realizzazioni di prestigio: da Palazzo Giacomelli al nuovo magazzino automatizzato della Benetton a Castrette, dallo stabilimento in Croazia sempre per il colosso trevigiano dell'abbigliamento allo stadio di rugby di Monigo al porto San Rocco di Muggia. Lavori anche all'estero: l'azienda di Villorba ha curato il sistema di luce di due ospedali e di un palazzo del ghiaccio in Kazakistan e del palazzo del governo e della residenza presidenziale in Kosovo. Proprio queste ultime commesse hanno contribuito alle difficoltà: secondo i vertici, l'azienda non sarebbe riuscita ad incassare i tre milioni e mezzo di euro dovuti dall'appaltatore principale, la Mabetex, gruppo del costruttore svizzero-albanese Beghjet Pacolli, ex premier kosovaro ed ex marito della cantante Anna Oxa.  A complicare la situazione, anche il contenzioso legale tra la Maber Immobiliare, società che fa capo alla stessa proprietà, e il Comune per le lungaggini sul rilascio dell'agibilità della nuova sede della ditta, complesso da 35 milioni di euro, a Castrette.  A causa della crisi di liquidità, l'impresa trevigiana, nei mesi scorsi, aveva ritardato il pagamento degli stipendi ai propri dipendenti: alcuni avanzavano fino a dodici mensilità arretrate. Ancora ad agosto la Cgil aveva raccolto una ventina di mandati per l'istanza di fallimento. Ora il capitolo finale con la dichiarazione di fallimento.