Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ancora in essere due ricorsi, l'Anas: "Siamo ottimisti"

TRAFORO DI SANT'AUGUSTA: IN AUTUNNO VIA AI LAVORI

La nuova infrastruttura sopra Vittorio Veneto lunga 2,4 chilometri


VITTORIO VENETO - Partirà in autunno il cantiere per il traforo di Sant'Augusta. e' stato presentato nella sala di appresentanza del Comune vittoriese, il Consorzio Eureca, la ditta che si è aggiudicata l'appalto indetto dall'Anas per la realizzazione della cosidetta variante alla strada statale 51 di Alemagna. Il Consorzio ha annunciato l'avvio dei lavori entro il periodo di settembre-ottobre. Il sindaco Gianantonio Da Re punta al coinvolgimento delle realtà produttive locali: "Mi auguro che data la grande crisi occupazionale della zona, soprattuto nel settore dell'edilizia, e tenendo conto del fatto che disponiamo in questo settore di ottime professionalità e competenze di buon livello, il Consorzio possa sviluppare nella nostra zona collaborazioni concrete". Disponibilità in questo senso è arrivata dall'impresa: soprattutto a livello di subappalti, non mancheranno accordi e commissioni. I rappresentanti dell'Anas hanno illustrato brevemente l'entità dell'opera, confermando pure come siano ancora in essere un paio di ricorsi al Tar da parte degli espropriandi: "Ma siamo ottimisti sul risultato - ha detto Nicola Prisco, del compartimento di Venezia dell'ente - perchè tutto è stato fatto nella norma e secondo le regole vigenti".

La variante ha una lunghezza complessiva 2.360 metri, si sviluppa per circa 1500 metri in galleria ed è composta da due assi principali e 3 rotatorie. L'importo dell'opera è di 36 milioni e 535mila euro: per completarla sono previsti poco più di due anni e mezzo.