Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ancora in essere due ricorsi, l'Anas: "Siamo ottimisti"

TRAFORO DI SANT'AUGUSTA: IN AUTUNNO VIA AI LAVORI

La nuova infrastruttura sopra Vittorio Veneto lunga 2,4 chilometri


VITTORIO VENETO - Partirà in autunno il cantiere per il traforo di Sant'Augusta. e' stato presentato nella sala di appresentanza del Comune vittoriese, il Consorzio Eureca, la ditta che si è aggiudicata l'appalto indetto dall'Anas per la realizzazione della cosidetta variante alla strada statale 51 di Alemagna. Il Consorzio ha annunciato l'avvio dei lavori entro il periodo di settembre-ottobre. Il sindaco Gianantonio Da Re punta al coinvolgimento delle realtà produttive locali: "Mi auguro che data la grande crisi occupazionale della zona, soprattuto nel settore dell'edilizia, e tenendo conto del fatto che disponiamo in questo settore di ottime professionalità e competenze di buon livello, il Consorzio possa sviluppare nella nostra zona collaborazioni concrete". Disponibilità in questo senso è arrivata dall'impresa: soprattutto a livello di subappalti, non mancheranno accordi e commissioni. I rappresentanti dell'Anas hanno illustrato brevemente l'entità dell'opera, confermando pure come siano ancora in essere un paio di ricorsi al Tar da parte degli espropriandi: "Ma siamo ottimisti sul risultato - ha detto Nicola Prisco, del compartimento di Venezia dell'ente - perchè tutto è stato fatto nella norma e secondo le regole vigenti".

La variante ha una lunghezza complessiva 2.360 metri, si sviluppa per circa 1500 metri in galleria ed è composta da due assi principali e 3 rotatorie. L'importo dell'opera è di 36 milioni e 535mila euro: per completarla sono previsti poco più di due anni e mezzo.