Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il bilancio ad una settimana dall'accensione delle postazioni fisse

AUTOVELOX IN TANGENZIALE: QUASI 70 MEZZI AL GIORNO OLTRE I LIMITI

Un'auto beccata a 145 all'ora, autocarro sfreccia a 135


TREVISO - Nella prima settimana di esercizio, i nuovi autovelox in tangenziale hanno “sorpreso” una media di 60 – 70 automobilisti al giorno con il piede troppo pigiato sull'acceleratore. L'effetto deterrente c'è stato, se è vero che, nelle tre giornate di collaudo a gennaio, i dispositivi, pur secondo una stima approssimativa, avrebbero immortalato quasi un migliaio di veicoli al giorno oltre la velocità massima consentita in quel tratto. Multe solo virtuali, visto che gli apparecchi non erano ancora pienamente attivi. Anche ora che i velox sono a regime e le sanzioni valide a tutti gli effetti, comunque, più di qualcuno ha continuato a scambiare l'arteria viaria per un circuito: un'automobile è stata immortalata mentre sfrecciava a 145 chilometri all'ora, un autocarro, che avrebbe il limite di 70 orari, ad oltre 135.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
31/01/2012 - Gran prix Tangenziale: autocarro a 165 all'ora