Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il bilancio ad una settimana dall'accensione delle postazioni fisse

AUTOVELOX IN TANGENZIALE: QUASI 70 MEZZI AL GIORNO OLTRE I LIMITI

Un'auto beccata a 145 all'ora, autocarro sfreccia a 135


TREVISO - Nella prima settimana di esercizio, i nuovi autovelox in tangenziale hanno “sorpreso” una media di 60 – 70 automobilisti al giorno con il piede troppo pigiato sull'acceleratore. L'effetto deterrente c'è stato, se è vero che, nelle tre giornate di collaudo a gennaio, i dispositivi, pur secondo una stima approssimativa, avrebbero immortalato quasi un migliaio di veicoli al giorno oltre la velocità massima consentita in quel tratto. Multe solo virtuali, visto che gli apparecchi non erano ancora pienamente attivi. Anche ora che i velox sono a regime e le sanzioni valide a tutti gli effetti, comunque, più di qualcuno ha continuato a scambiare l'arteria viaria per un circuito: un'automobile è stata immortalata mentre sfrecciava a 145 chilometri all'ora, un autocarro, che avrebbe il limite di 70 orari, ad oltre 135.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
31/01/2012 - Gran prix Tangenziale: autocarro a 165 all'ora