Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, un 20enne e due 24enni sanzionati per ubriachezza molesta

UBRIACHI ASSALTANO L'EX CINEMA HESPERIA, RAGAZZI NEI GUAI

Allarme dato da un residente, fremati dalla polizia


TREVISO - Voleva essere una “bravata”: entrare nel cantiere dell'ex cinema Hesperia di via San Michele. L'avventura di tre ragazzi trevigiani, un 20enne e due 24enni, si è conclusa in Questura dove hanno smaltito l'alcool che li aveva spinti a compiere il gesto insensato. Il gruppetto se l'è cavata a buon mercato: saranno costretti solo a pagare una multa di 100 euro per ubriachezza molesta. L'episodio è avvenuto verso l'una di notte di giovedì. A dare l'allarme è stato un residente, risvegliato dall'abbaiare dei suoi cani: affacciandosi alla finestra ha poi notato tre persone che stavano scavalcando la recinzione. Il tentativo maldestro dei ragazzi ha fatto subito scattare l'allarme installato sui ponteggi del cantiere. La polizia, subito allertata, ha sorpreso i giovani poco distante, in piazza Crispi.