Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, un 20enne e due 24enni sanzionati per ubriachezza molesta

UBRIACHI ASSALTANO L'EX CINEMA HESPERIA, RAGAZZI NEI GUAI

Allarme dato da un residente, fremati dalla polizia


TREVISO - Voleva essere una “bravata”: entrare nel cantiere dell'ex cinema Hesperia di via San Michele. L'avventura di tre ragazzi trevigiani, un 20enne e due 24enni, si è conclusa in Questura dove hanno smaltito l'alcool che li aveva spinti a compiere il gesto insensato. Il gruppetto se l'è cavata a buon mercato: saranno costretti solo a pagare una multa di 100 euro per ubriachezza molesta. L'episodio è avvenuto verso l'una di notte di giovedì. A dare l'allarme è stato un residente, risvegliato dall'abbaiare dei suoi cani: affacciandosi alla finestra ha poi notato tre persone che stavano scavalcando la recinzione. Il tentativo maldestro dei ragazzi ha fatto subito scattare l'allarme installato sui ponteggi del cantiere. La polizia, subito allertata, ha sorpreso i giovani poco distante, in piazza Crispi.