Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La magia della città lagunare conquista i webnauti italiani e stranieri

CARNEVALE E GOOGLE: IN ITALIA VINCE VENEZIA

L’Atelier Marega racconta la sua esperienza online


Il Carnevale piace agli italiani? La risposta è sì, e parecchio: ce lo conferma Google, che mostra che le ricerche legate al Carnevale, effettuate in tutta Italia, sono aumentate del 25% dal 2005 ad oggi, così come quelle legate a maschere e costumi, cresciute negli ultimi 5 anni rispettivamente del 23% e del 31% .

Nonostante il Bel Paese sia ricco di Carnevali storici, è sempre la magia di Venezia a dominare l’interesse degli italiani sul web: le ricerche relative al Carnevale in laguna superano infatti del 37% quelle del Carnevale di Viareggio, e addirittura del 300% quelle legate al Carnevale di Ivrea e alla sua battaglia delle arance.

Con l’aumento delle ricerche e di utenti online (sono 27 milioni gli Italiani che si sono collegati almeno una volta da PC nel mese di novembre 2011, il 9% in più rispetto allo scorso anno - Dati Audiweb) crescono anche le opportunità di business per negozi e attività commerciali che grazie al web possono incrementare il proprio giro d’affari.

Lo sa bene l’Atelier Marega, storico atelier veneziano che da oltre 30 anni realizza artigianalmente maschere di cartapesta, alla cui produzione, da circa sette anni, ha affiancato quella sartoriale di costumi e accessori d'epoca e che, dal web, ha saputo trarre solo vantaggi.

L'avventura online dell'Atelier è cominciata nel 2006, con il lancio della prima campagna Google AdWords, il programma pubblicitario di Google. In pochissimo tempo le visite al sito sono aumentate in modo esponenziale e, ad oggi, si attestano ad oltre 20.000 visite mensili.

Visite che, in parecchi casi, si traducono in acquisti: l’atelier Marega ha infatti colto tutte le potenzialità del web, non limitandosi ad essere un sito-vetrina, ma dotandosi di una piattaforma di e-commerce che consente a chiunque di effettuare i propri ordini online.

Il business dell’atelier varca infatti i confini italiani: Russia in primis, ma anche Stati Uniti, Australia, Giappone e Cina.

Artigianato locale e web: ecco come la tradizione e l’innovazione si combinano per dare insieme i risultati migliori!

Ai nostri microfoni sono intervenuti Alessandro Antiga, Direttore Marketing di Google Italy e Barbara responsabile web dell'atelier.


Galleria fotograficaGalleria fotografica