Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al 36' Maracchi, al 40' Malacarne e al 49' Di Girolamo, al 75' accorcia Santoni

IL TREVISO TORNA A VINCERE: AL TENNI ALESSANDRIA BATTUTA 3-1

Il portiere Campironi migliore in campo per tre interventi superbi


TREVISO - Dopo il buon pari in casa della Pro Patria, il Treviso è tornato alla vittoria tra le mura amiche dello stadio Tenni contro l'Alessandria, imbattuta da sei gare, che incassa un sonoro 3-1 grazie alla grande partita dei ragazzi di mister Zanin. Il Treviso dunque muove la classifica al termine della 27° giornata del girone A della Seconda Divisione di Lega Pro e torna in zona playoff vedendo la vetta un po' più vicina visto che tutte le squadre che lo precedono hanno rimediato soltanto un pareggio.

PRIMO TEMPO: Parte fortissimo il Treviso con un'occasione da goal dopo appena 30 secondi: su cross di Torromino l'estremo difensore ospite anticipa Ferreti uscendo in presa alta. Un lampo quello biancoceleste subito spento dall'Alessandria che dopo lo choc iniziale ha preso le misure al Treviso. Il primo corner dell'incontro è infatti a favore degli ospiti anche se dagli sviluppi dell'angolo non arriva nessun pericolo per la porta difesa da Campironi. Al 12' punizione invitante per il Treviso ma Giorico sbaglia tutto e la difesa dell'Alessandria libera l'area. Sul ribaltamento di fronte è l'Alessandria a poter sfruttare un calcio di punizione dal limite per un fallo commesso da Bandiera: al 14' Floriano tira verso Campironi ma la barriera tocca e manda il pallone in angolo. Al 23' arriva il primo giallo dell'incontro: l'arbitro ammonisce Roselli per aver steso Torromino. Al 26' il Treviso segna il goal del vantaggio ma l'arbitro annulla per fuorigioco: a mettere il pallone in rete è stato Torromino di testa su cross di Giorico (decisione giusta dell'arbitro). Al 33' Maracchi spara da fuori un destro che impegna il portiere ospite che blocca a terra l'incursione biancoceleste. Al 33' è ancora Treviso: dal limite dell'area piccola Torromino calcia a botta sicura ma la palla sorvola di un soffio la traversa. Al 36' arriva il goal del Treviso: Federico Maracchi ribadisce in rete la respinta di Servili che aveva compiuto un miracolo sul sinistro ravvicinato di Torromino. Non passano nemmeno tre minuti e il Treviso raddoppia: Torromino scende sulla destra e mette al centro per Malacarne che di prima intenzione non sbaglia. Al 40' Treviso - Alessandria 2-0. Non succede più nulla fino al fischio dell'arbitro: il primo tempo si chiude con il doppio vantaggio dei ragazzi di mister Zanin. 

SECONDO TEMPO: Dopo nemmeno quattordici minuti le due squadre rientrano in campo e il copione rimane lo stesso nelle prime battute: Treviso che controlla il gioco e Alessandria che cerca spazi ma la retroguardia biancoceleste chiude bene. Al 48' il Treviso vicino al 3-0: ancora Torromino, irresistibile, scende sulla fascia e crossa per Ferretti che di testa impegna Servili che si rifugia in angolo. E dagli sviluppi del corner arriva il goal: Giorico ha pennellato un cross perfetto per Di Girolamo che batte un Servili incolpevole. Al 49' Treviso - Alessandria 3-0. Al 52' arriva il secondo giallo per l'Alessandria: Cusaro stende Bandiera e finisce sul taccuino dei cattivi. Gli ospiti provano ad accorciare le distanze su calcio d'angolo ma Campironi fa buona guardia. Al 60' Alessandria vicino al goal di testa con Floriano: un miracolo di Campironi nega la rete agli ospiti. Al 69' Gallon con un sombrero non finalizza un assist al bacio di Torromino ma è stato Servili bravo a respingere. Al 70' Artico su punizione fa venire i brividi al Treviso ma Campironi è ben piazzato e blocca in presa sicura. Al 75' il Treviso subisce il goal dell'Alessandria: è Santoni ad accorciare le distanze. Gli ospiti ora ci credono ma è il Treviso al 77' ad avere sui piedi di Gallon l'occasione per il poker, ma il giocatore biancoceleste sbaglia tutto: è la seconda volta che Gallon sciupa tutto. All'82' Cernuto si becca un'ammonizione e concede una punizione dal limite all'Alessandria. Parte Artico dall'angolo dell'area ma il pallone finisce sopra la traversa. All'85' Campironi salva ancora il risultato con una parata spettacolare su colpo di testa di Artico. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro manda tutti negli spogliatoi: allo stadio Tenni il Treviso torna alla vittoria battendo 3-1 l'Alessandria. 



Le gare della 27° giornata del girone A della Seconda Divisione di Lega Pro:

Treviso - Alessandria 3-1

San Marino - Cuneo 1-1

Valenzana - Pro Patria 1-2

Montichiari - Santarcangelo 0-0

Bellaria - Rimini 1-1

Renate - Casale 0-0

Sambonifacese - Poggibonsi 0-3

Giacomense - Virtus Entella 2-0

Savona - Mantova 1-0

Borgo a Buggiano - Lecco 1-0

 

La classifica:

Casale 50, Rimini 47*, San Marino 47*, Cuneo 44, Treviso 43*, Virtus Entella 39, Poggibonsi 39*, Santarcangelo 37*, Renate 36, Borgo a Buggiano 36, Pro Patria 35, Alessandria 34, Savona 33, Bellaria 32**, Giacomense 30*, Montichiari 29, Mantova 28*, Sambonifacese 24, Valenzana 18*, Lecco 17

*= una partita in meno

**= due partite in meno

 

Le penalizzazioni:

Pro Patria -13, Savona -4, Montichiari -2, Alessandria -2, Treviso -2