Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente Salvadori se ne va: seduta sospesa

SFOTTÒ E INSULTI: CONSIGLIO IN PANNE SUI BUS CINESI

Litigio tra i leghisti Zampese e Borrelli ed Atalmi, della Sinistra


TREVISO - Si è cominciato con le battute e si è finito con insulti e bestemmie e la seduta sospesa. Ad infuocare la riunione del Consiglio comunale è la vicenda dei bus acquistati dall'Actt, la società comunale di trasporto pubblico, dalla divisione italiana di un gruppo cinese. Nicola Atalmi, il consigliere della Sinistra trevigiana che per primo aveva sollevato la questione, rinfocola la polemica, criticando la Lega che difende i prodotti nostrani e poi compra il “made in China” e censurando il fatto di aver acquisito mezzi inquinanti a gasolio. “Ma sono contento – ironizza – perchè finalmente i compagni cinese stanno conquistando la Padania”. All'esponente dell'opposizione risponde il capogruppo leghista Sandro Zampese, ribadendo la qualità degli scuolabus e la correttezza di tutta la procedura. Replica di Atalmi, controreplica di Zampese: la discussione degenera in un battibecco a due. Il rappresentante del Carroccio se la prende anche presidente del consiglio comunale, Renato Salvadori, per le interruzioni durante il suo intervento e minaccia di abbandonare l'aula insieme al suo gruppo. E', invece, proprio Salvadori ad alzarsi ed andarsene. A dar sostegno al suo capogruppo arriva anche il consigliere leghista Luigi Borrelli, che si proietta verso i banchi della minoranza, per spiegare viso a viso la faccenda ad Atalmi. Il consigliere della sinistra perde le staffe e si lascia scappare pure una bestemmia. Tocca al vicepresidente Riccardo Barbisan sospendere la seduta per una decina di minuti: il tempo di riportare la calma e raffreddare gli animi.