Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato ufficio aperto dalle 9 alle 12 per il rilascio dei tesserini

VIA ALLA STAGIONE DELLA PESCA: CONTROLLI CON 400 GUARDIE

Domenica si parte, via ai ripopolamenti: 23mila i pescatori coinvolti


TREVISO - Domenica 4 marzo apre la stagione della pesca. Per l’occasione, l’Ufficio Pesca della Provincia - Sant'Artemio Via Cal di Breda, 116 - apre al pubblico sabato 3 marzo dalle ore 9,00 alle ore 12,00 per il rilascio delle licenze e dei tesserini. Continua la collaborazione tra Provincia, Comuni, associazioni di pesca e negozi di pesca, per il ritiro dei tesserini.  Mille e duecento chilometri di corsi d’acqua a gestione provinciale, dei quali 250 in concessione alle 15 associazioni di pescatori sportivi, 60 associazioni attive, per un totale di oltre 23 mila pescatori, fra cui si contano molti giovani. “Ricordo che sotto i 14 e sopra i 70 non è obbligatorio neppure il tesserino – ha aggiunto Lorenzon – e che l'Ufficio Pesca sarà aperto sabato mattina appositamente per consentire ai cittadini gli ultimi ritiri”. Le acque della provincia di Treviso ai fini della pesca sono suddivise in zona A e B. Mentre la zona B denominata “ciprinicola” è aperta tutto l’anno, la zona A “salmonicola” apre domenica fino al 23 settembre, per permettere la riproduzione delle specie che popolano queste acque. Per pescare in tale zona è obbligatorio essere in possesso del tesserino regionale. Sono state realizzate due tipologie di permesso: il permesso giornaliero, del costo di € 8,00 e il permesso settimanale, del costo di € 20,00. Sono oltre 400 le guardie ittiche o ittico venatorie volontarie che quotidianamente supportano la vigilanza provinciale nel controllo dell’attività di pesca nel corso della stagione.