Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I Leoni nel finale si rifanno sotto ma finisce 20-13 per i gallesi del Cardiff

IL BENETTON SFIORA LA RIMONTA: A MONIGO VINCONO I BLUES

A inizio gara un minuto di silenzio in memoria di Enzo Lefebre


TREVISO - Rimonta sfiorata ma non completata dal Benetton Treviso, che si inchina alla maggior esperienza dei Cardiff Blues e alla fine rimedia solamente un punto di bonus. La prima occasione arriva all'8' per i Blues, con Cory Hill che si infila a sostenere un bel break del compagno di reparto Paul Tito, ma sul placcaggio, perde palla in avanti. A recuperarla è Brendan Williams che innesta il contropiede con il sostegno di Willem De Waal e Diego Vidal. Il passaggio alla cieca di quest'ultimo crea una situazione molto interessante per i Leoni con Ludovico Nitoglia che si invola e ha vicino nuovamente il sostegno di Brendan Williams. Sfortunatamente, però, l'estremo scivola nel tentativo di cambiare direzione e l'azione sfuma con un nulla di fatto. Il XV della Marca si rende nuovamente pericoloso al 13' con una bella azione che mette in movimento i trequarti, ben lanciata da Fabio Semenzato e sostenuta ancora da Brendan Williams e Ludovico Nitoglia, che viene placcato fuori dopo essere entrato nei ventidue avversari. A muovere il tabellino per prima, tuttavia, è la formazione ospite, che si affida al piede di Parks per il calcio piazzato dello 0-3. I Blues realizzano anche la prima meta al 22' con Martyn Williams, ma l'azione è viziata da un passaggio in avanti e la marcatura viene giustamente annullata dall'arbitro. I biancoverdi, comunque, restano in partita e costringono già a due cambi i gallesi, trovando anche il pareggio al 26' con un calcio di Willem De Waal. Pericolosissima l'azione dei Blues al 28' con i trequarti che vengono messi in movimento e Czekaj che sembra arrivare in fondo, ma la difesa tiene bene e porta l'ala in rimessa laterale proprio all'ultimo. Difesa che, però, si lascia "bucare" solo due minuti dopo con il mediano di mischia Rees che vola via al placcatore diretto e serve al largo Martyn Williams, che arriva fin oltre la linea di meta. Uno-due terribile per il Benetton, perchè al 33' il neoentrato Robinson realizza la seconda marcatura pesante, aumentando ulteriormente il divario. Treviso non avanza nel migliore dei modi e De Waal rischia un passaggio per Andrea Pratichetti che viene intercettato da Parks che poi serve l'ala per la meta in bandierina. Il tre su tre perfetto di Parks, chiude il conto della prima frazione di gioco sul 3-17.
La ripresa si apre ancora nel segno dei dragoni, con Parks che sfrutta al meglio il fallo di Manoa Vosawai, che porta oltre ai tre punti, anche la superiorità numerica per i Blues. Il Benetton non ci sta e reagisce subito con una splendida azione di Brendan Williams che arriva ad un passo dalla meta. Sulla successiva raccolta, Diego Vidal si lascia scappare il pallone in avanti. I biancoverdi continuano ad attaccare e a fare la partita nei minuti successivi, ma in maniera sterile, senza ottenere punti. Al 25' del secondo tempo, ottima occasione per il Benetton su buon inserimento di Tommaso Iannone e con Simon Picone lanciato praticamente in meta, che però viene placcato e tenuto alto. Si ritorna su un vantaggio precedente. La difesa biancazzurra tiene anche dalla ripartenza successiva da mischia di Manoa Vosawai. Al 33' arriva la prima meta biancoverde, da lancio in rimessa laterale con Simon Picone che schiaccia sostenuto da tutto il pacchetto. Nei minuti finali, ottimo spunto dei trequarti di casa, con Alberto Di Bernardo che fa il break e serve al largo Tommaso Iannone. Il centro fissa l'avversario e poi calcia nello spazio. Brendan Williams brucia in velocità l'avversario diretto e schiaccia in meta per il 13-20, risultato finale che porta almeno un punto di bonus ai Leoni.

 

MARCATORI: pt 16' Parks p.; 26' De Waal p.; 30' M. Williams meta tr. Parks; 33' Robinson meta tr. Parks; st 6' Parks p.; 33' Picone meta; 38' B. Williams meta.
BENETTON TREVISO: Nitoglia; De Jager (st 14' Di Bernardo), Iannone, Pratichetti (st 23' Galon), B. Williams; De Waal, Semenzato; Filippucci (st 21' Picone), Padrò (st 32' E. Pavanello), Vosawai; Van Zyl, Minto; Di Santo (st 36' Fazzari), Vidal (st 23' Ceccato), Fernandez Rouyet (st 23' Allori). A disp.: Bernabò. All. Smith.
CARDIFF BLUES: Blair; Mustoe (pt 21' Robinson), Evans, Sweeney, Czekaj; Parks, Rees; Rush, M. Williams, Paterson; Tito (st 23' Molitika), Hill (pt 26' Cook); Andrews (st 34' Harford), Thomas, Hobbs (st 23' Yapp). A disp.: Breeze, Jones, Fish. All. Baber - Burnell.
ARBITRO: Wilkinson della Federazione Irlandese.
NOTE: pt 3-17; Cartellino giallo a: Vosawai (st 5'); Spettatori: 4000 circa; RaboDirect Man of the Match: Dan Parks (Cardiff Blues); Calciatori: Benetton Treviso (De Waal 1/3), Cardiff Blues (Parks 4/4); Punti in classifica: Benetton Treviso 1, Cardiff Blues 4.
Prima del calcio d'inizio, osservato 1' di raccoglimento per ricordare Enzo Lefebre.