Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ca' Sugana sempre pi¨ alle prese con l'esigenza di eliminare ogni spesa superflua

CASSE VUOTE, IL COMUNE TAGLIA LO SPUNTINO DELLA GIUNTA

Niente pi¨ frutta durante le riunioni di sindaco e assessori


TREVISO - Bilanci in crisi, il Comune taglia la frutta. Durante le sedute, sindaco ed assessori erano soliti consumare un vassoio di mele, arance, banane ed altra frutta fresca. Uno spuntino per rifocillarsi nel corso delle riunioni che in genere inziano subito dopo pranzo e si prolungano fino a pomeriggio inoltrato. L'esigenza di rigore imposta dai vincoli di bilancio, però, consiglia di eliminare ogni spesa non strettamente necessaria, compresa, appunto, la merdenda della giunta. Così è stato lo stesso Giancarlo Gentilini, che a suo tempo aveva instaurato la consuetudine, a cancellare l'offerta di frutta. Nell'ultima seduta, sul tavolo, solo una bottiglia di acqua. "Se qualche assessore ha fame - tuona Genty -, si dovrà portare qualcosa da casa". Il risparmio sarà di poche centinaia di euro, ma di questi tempi tutto serve: l'amministrazione, in attesa di capire quanti minori introiti comporterà il nuovo sistema dell'Imu, ha già annunciato l'intenzione di rottamare le tre auto blu ed ha bloccato il fondo di 30mila euro a disposizione del sindaco per le cerimonie ufficiali.