Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Infine, il bando del Premio letterario "Giuseppe Mazzotti Juniores"

LA "NON-SCUOLA" APPRODA A VENEZIA

A Impronta Giovane il regista Marco Martinelli spiega il progetto di pedagogia teatrale


TREVISO - (ag) Anche nel Nord-est è arrivata la Non-scuola. Dopo esser stata proposta in numerose città italiane e all'estero, approda anche a Venezia il progetto di pedagogia teatrale rivolto agli adolescenti, ideato dal regista teatrale Marco Martinelli, fondatore e direttore artistico del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro. Un laboratorio voluto e sostenuto da "Giovani a Teatro" della Fondazione di Venezia, che ha coinvolto da ottobre scorso gli studenti del Liceo Classico Marco Polo di Venezia e degli istituti tecnici Edison-Volta e Luzzatti Gramsci della periferia di Mestre Asseggiano, per un totale di circa 45 studenti.

Due realtà scolastiche finora senza contatti, due moduli distinti senza troppe infiltrazioni: il centro e la periferia, "o sei qua o sei là". Marco Martinelli e le guide della Non-scuola, Roberto Magnani e Laura Radaelli, hanno abbattuto questi muri invisibili, proponendo un laboratorio che si è svolto inziamente in due percorsi paralleli, poi confluiti, dal 27 febbraio, per dar vita a un'unica creazione teatrale ispirata a Mistero Buffo di Vladimir Majakovskij.

All'interno di Impronta Giovane Marco Martinelli ci parla del progetto della Non-scuola e di come si è svolto e proseguirà il laboratorio veneziano. (ascolta il servizio)

Ma chi vuole comprendere cosa questo abbia portato ai ragazzi, non può che aspettare i giorni della restituzione al pubblico: debutto il 30 marzo al Teatro Aurora di Mestre e replica il 4 aprile al Teatro Goldoni di Venezia. 

 

A fine puntata il bando del concorso letterario "Giuseppe Mazzotti Juniores", rivolto ai ragazzi delle scuole superiori del Triveneto.