Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Infine, il bando del Premio letterario "Giuseppe Mazzotti Juniores"

LA "NON-SCUOLA" APPRODA A VENEZIA

A Impronta Giovane il regista Marco Martinelli spiega il progetto di pedagogia teatrale


TREVISO - (ag) Anche nel Nord-est è arrivata la Non-scuola. Dopo esser stata proposta in numerose città italiane e all'estero, approda anche a Venezia il progetto di pedagogia teatrale rivolto agli adolescenti, ideato dal regista teatrale Marco Martinelli, fondatore e direttore artistico del Teatro delle Albe/Ravenna Teatro. Un laboratorio voluto e sostenuto da "Giovani a Teatro" della Fondazione di Venezia, che ha coinvolto da ottobre scorso gli studenti del Liceo Classico Marco Polo di Venezia e degli istituti tecnici Edison-Volta e Luzzatti Gramsci della periferia di Mestre Asseggiano, per un totale di circa 45 studenti.

Due realtà scolastiche finora senza contatti, due moduli distinti senza troppe infiltrazioni: il centro e la periferia, "o sei qua o sei là". Marco Martinelli e le guide della Non-scuola, Roberto Magnani e Laura Radaelli, hanno abbattuto questi muri invisibili, proponendo un laboratorio che si è svolto inziamente in due percorsi paralleli, poi confluiti, dal 27 febbraio, per dar vita a un'unica creazione teatrale ispirata a Mistero Buffo di Vladimir Majakovskij.

All'interno di Impronta Giovane Marco Martinelli ci parla del progetto della Non-scuola e di come si è svolto e proseguirà il laboratorio veneziano. (ascolta il servizio)

Ma chi vuole comprendere cosa questo abbia portato ai ragazzi, non può che aspettare i giorni della restituzione al pubblico: debutto il 30 marzo al Teatro Aurora di Mestre e replica il 4 aprile al Teatro Goldoni di Venezia. 

 

A fine puntata il bando del concorso letterario "Giuseppe Mazzotti Juniores", rivolto ai ragazzi delle scuole superiori del Triveneto.