Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Romagnoli in dieci dal 24' per l'espulsione del capitano Brighi

IL TREVISO PASSA IN RIVIERA: VITTORIA 2-0 A RIMINI

Un gol per tempo: doppietta del "Cobra" Perna


RIMINI - Il Treviso centra la prima vittoria esterna del 2012 e prova a lasciarsi alle spalle la crisi di inzio anno. I biancolesti violano per 2-0 il Romeo Neri di Rimini: quattro stagioni fa questa gara faceva parte del programma di serie B, oggi vede opposte la quarta (i padroni di casa) e la sesta (il Treviso) del girone A di Lega Pro 2. Mattatore della partita Massimo Perna: il "Cobra" sigla l'incontro con una doppietta personale. Match tutt'altro che spettacolare sul piano del gioco, specie nel primo tempo: dopo il subitaneo vantaggio, i ragazzi di mister Zanin non solo non riescono a chiudere la gara, ma soffrono non poco la pressione degli avversari, nonostante giochino in superiorità numerica dal 24' per l'espulsione del capitano riminese Brighi, per proteste (con il contemporaneo allontanamento anche dell'allenatore romagnolo, D'Angelo). Nella ripresa l'ingresso di Giorico porta equilibrio alla manovra trevigiana e il raddoppio al 22', di fatto, spiana la strada. Punti ancor più preziosi, quelli conquistati dal Treviso: davanti perdono o pareggiano tutte e i biancocelesti riescono a rosicchiare una posizione in classifica.

 

Le altre gare della 30esima gir. A Lega Pro 2: Bellaria - Alessandria 1-2, Casale – Borgo a Buggiano 0-2, Cuneo – Montichiari 0-0, Cuneo – Santarcangelo 0-4, Lecco – San Marino 2-1, Poggibonsi - Mantova 1-0, Pro Patria - Virtus Entella 4-2, Savona – Renate 1-1, Valenzana – Sambonifacese 3-2.

 

La classifica: Casale 54; San Marino e Cuneo 51; Rimini 48; Treviso 47; Poggibonsi 45; Santarcangelo 43; Renate, Pro Patria, Borgo a Buggiano 40; Alessandria 39; Savona 35; Bellaria 33; Giacomense, Mantova, Montichiari 32; Sambonifacese 25; Lecco 23; Valenzana 22. 

 

La cronaca

 

Primo tempo

 

1' pt Questa partita solo quattro stagioni fa era un match di serie B. Terreno in condizioni davvero peferette, buona presenza di pubblico al Romeo Neri di Rimini.

 

4' pt GOL Pronti, via e Treviso subito in vantaggio: Spinosa calibra un cross con il contagiri e pesca libero Massimo Perna. Il "Cobra" controlla di petto e con un sinistro incrociato sul palo più lontano fulmina Scotti.

 

12' pt Paoli ritarda troppo una rimessa laterale e si becca un'ammonizione.

 

13' pt Rovesciata di Perna, tiro debole, il portiere blocca. Sul capovolgimento di fronte, cross pericoloso del Rimini in area, libera Visintin.

 

16' pt Assorbito il contraccolpo del gol, il Rimini si riversa in avanti nel tentativo di recuperare. Il Treviso, per ora, chiude bene gli spazi.

 

20' pt Ammonito Palazzi del Rimini, per un fallo su Maracchi, che resta a terra.

 

24' pt Espulso il capitano del Rimini, Brighi, per proteste. Sale la tensione tra i padroni di casa: l'arbitro allontana anche l'allenatore romagnolo D'Angelo.

 

27' pt Atmosfera sempre più bollente, partita poco spettacolare.

 

29' pt Ammonito Malacarne. Punizione dalla tre quarti per il Rimni, sugli sviluppi cross basso di Buonocunto, Campironi fa buona guardia.

 

35' pt Ammonito Buonocunto per simulazione.

 

40' pt Nonostante il vantaggio e la superiorità numerica, il Treviso soffre: il Rimini preme in zona offensiva, anche se non crea vere e proprie palle gol.

 

44' pt Prima vera conclusione in porta del Rimini: il diagonale di Spighi dal liimite dell'area si spegne di poco sul fondo.

 

+ 2 minuti di recupero

 

Squadre negli spogliatoi

 

 

Secondo tempo


1 st Di nuovo in campo per la ripresa.

 

3' st Si rivede il Treviso in avanti: ci prova Ferretti dalla distanza.

 

5' st Treviso più intraprendente rispetto alla prima frazione, ma commette ancora molti errori.

 

19' st Cambio Treviso: esce Malacarne, entra Giorico.

 

21' st Colpo di testa di Palazzi, miracolo di Campironi che devia in angolo.

 

22' st GOL: Contropiede del Treviso: Giorico mette in mezzo, botta di prima intenzione di Spinosa, il portiere riminese Scotti non trattiene, sulla ribattutta Perna non perdona: 2-0 e doppietta personale per l'attaccante biancoceleste.

 

23' st Perna scatenato: da metà campo vede Scotti fuori dai pali e per poco non lo sorprende.

 

25' st Esce Paoli colpito da crampi, entra Brunetti

 

26' st Primo cambio anche per il Rimini: fuori Gasparoni, dentro Valeriani.

 

29' st Treviso vicino al tris: Bandiera in percussione, Ferretti conclude di poco a lato.

 

36' st Esce Spinosa, entra Gallon

 

38' st Subito un occasione per Mattia Gallon: a tut per tu con il portiere, però, la punta di scuola Cagliari non calcia nel migliore dei modi.

 

39' st Ammonito Beccia.

 

48' st Seconda espulsione per il Rimini: rosso diretto per Onescu, per un'entrata pericolosa su Gallon.