Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coinvolte anche Latterie vicentine e Centrale del latte di Vicenza

LO STATO DEVE 13 MILIONI DI EURO, LATTERIE IN CRISI

Allarme della Latteria di Soligo: "Da oltre un anno senza rimborsi Iva"


SOLIGO - Lo Stato non paga e rischia di mandare in crisi tre delle principali cooperative lattiero casearie del Veneto. La Latteria di Soligo, le Latterie vicentine e la Centrale del latte di Vicenza avanzerebbero oltre 13 milioni di euro di rimborsi Iva da più di un anno e mezzo dall'Erario centrale. Un debito che sta creando non pochi problemi alle stesse aziende, in difficoltà nel pagare gli stipendi ai propri dipendenti, ma che rischia di avere più ampie ripercussioni sull'intero settore, bloccando il saldo dei fornitori e delle imprese agricole associate alle cooperative. Domani, il presidente di Latteria di Soligo, Lorenzon Brugnera, e quello di Latterie Vicentine, Gianni Pinton, lanceranno l'allarme in una conferenza a cui sono stati invitati anche i parlamentari veneti e i rappresentanti delle associazioni di categoria e dei sindacati. La Latteria di Soligo, fondata nel 1883, tra le prime cooperative in Italia, oltre alla sede di Soligo, ha stabilimenti a Mareno di Piave, Caposile e Breganze e conta 250 aziende socie. La Latterie Vicentine, nata nel 2001 dalla fusione delle coop Alvi di Bassano del Grappa e Produttori latte di Schio, lavora circa 3.300 quintali di latte al giorno, conferiti dai quattrocento soci. Centrale del latte di Vicenza, infine, produce 25 milioni di litri di latte all'anno e 120mila vasetti di yogurt al giorno.