Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Indaga la Procura, il Pd tuona contro l'alta velocitą sul Put e l'assenza dei velox

MORTE SUL PUT, GIALLO DEL SEMAFORO E TELECAMERE ASSENTI

Sentiti i primi testimoni, domani anche la cugina ed il fratello


TREVISO - Nessuna telecamera ha purtroppo videoripreso il drammatico incidente che è costato la vita martedì pomeriggio alla piccola Gjulsym Zemaj, investita ed uccisa da un furgone condotto da un 61enne trevigiano. Questa una delle principali novità sull'incidente avvenuto ieri alle 15.30: la ragazzina è stata travolta sulle strisce pedonali. Stamattina sono stati sentiti dagli agenti della sezione infortunistica della polizia locale tre dei testimoni dell'incidente ma nel pomeriggio e nella giornata di domani altre persone, in tutto una decina, racconteranno quanto visto ieri. Si tratta quasi esclusivamente di automobilisti ed un solo pedone. Verranno raccolte dagli investigatori anche le versioni del fratellino e della cuginetta della giovane bimba. Il nodo principale da sciogliere è quello riguardante il semaforo pedonale: da chiarire infatti se fosse ancora rosso quando la piccola si è avventurata nell'attraversare la strada, sfuggendo al controllo della cuginetta. E all'indomani del tragico incidente il consigliere comunale del Partito Democratico Maria Tocchetto ha presentato un'interrogazione riguardo alla velocità delle autovetture che "letteralmente" sfrecciano sull'anello esterno alle mura della città. "Da quando hanno tolto gli autovelox sul Put per decisione del consiglio di stato in quanto irregolari, la situazione è degenerata - le parole di Maria Tocchetto - specie di notte gli automobilisti corrono all'impazzata: il comune deve fare qualcosa." Sentiamo il suo intervento, in diretta, a Buongiorno Veneto Uno.


Galleria fotograficaGalleria fotografica