Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Motta di Livenza, presi dopo un lungo inseguimento con i carabinieri

VENDEVANO TAPPETI E SPACCIAVANO COCAINA, IN CELLA DUE MAGREBINI

Arrestati un ambulante 43enne ed il fratello 35enne


MEDUNA DI LIVENZA - Il lavoro come venditore ambulante di tappeti non era che una copertura per poter distribuire porta a porta cocaina a decine di clienti della zona di Motta di Livenza, Meduna, Chiarano e Cessalto. Si è interrotto ieri sera, con l'arresto eseguito dai carabinieri, lo spaccio messo in atto da Mustafa Ezzahiraoui, marocchino di 43 anni. In cella insieme a lui il fratello Yousef, 35 anni e suo braccio destro. I due erano domiciliati a Meduna ed Annone Veneto; ora si trovano in carcere con l'accusa di spaccio. La cattura è avvenuta la scorsa notte dopo un inseguimento tra la Peugeot 307 dei due magrebini nella zona di Meduna di Livenza: la fuga dai carabinieri si è conclusa in via Quarta Rezza. Il 35enne che si trovava seduto sul sedile del passeggero aveva tentato inutilmente di gettare via alcune dosi di cocaina. In tutto gli stranieri stavano viaggiando con 38 grammi di polvere bianca del valore di circa 4mila euro. Nel portafogli dell'ambulante trovati circa 450 euro, denaro che proveniva dallo spaccio.