Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, per˛, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il sindacalista Ŕ stato ospite a "Buongiorno Veneto Uno"

"L'ARTICOLO 18 ╚ UN DETERRENTE AI LICENZIAMENTI"

Intervista a Paolino Barbiero, segretario provinciale della Cgil


TREVISO - "Pur se si applica solo al 30% dei lavoratori, l'articolo 18 rappresenta un deterrente ai licenziamenti per tutte le aziende". Paolino Barbiero, segretario provinciale della Cgil, spiega le ragioni della scelta del suo sindacato di opporsi alle nuove nome sulla possibilità di chiudere i rapporti di lavoro. "Bene l'allargamento ad un numero maggiore di addetti, ma con il nuovo meccanismo licenziare verrebbe a costare molto meno per le imprese". Mentre a Roma la discussione tra governo e parti sociali è alla stretta finale, il leader della Camera del lavoro di Treviso analizza i risvolti della riforma sul sistema produttivo della Marca e rilancia l'uso dei contratti di solidarietà anche nelle aziende trevigiane. Il sindacalista è intervenuto in diretta durante "Buorngiorno VenetoUno": vi riproponiamo l'intervista integrale.

Buon ascolto.