Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/121: IL TORNEO AIGG DIAVOLINA FA TAPPA IN PIEMONTE

I giornalisti si sfidano a Cavaglià e a Biella


TREVISO - In terra piemontese la quinta e sesta tappa del calendario AIGG, sono state ospitate in due realtà particolarmente espressive: il Golf Club Cavaglià e Il Golf “Le Betulle” di Biella. Due Campi che nell’ambito pur considerevole dei Golf piemontesi, spiccano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/120: L'ITALIAN PRO TOUR RIPARTE DA MONTECCHIA

La pioggia non ferma il torneo nel golf club padovano


MONTECCHIA - A dieci anni dalla nascita dell’Italian Pro Tour, è stato il Golf Club Montecchia a ospitare il primo dei due Challenge, importanti tappe del circuito italiano del Golf professionistico nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022, che hanno significato anche per il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/119: ARBITRI, ASSOCIAZIONE IN CRESCITA

L'Aiag ha tenuto la sua assemblea a Modena


TREVISO - L’Aiag - Associazione Italiana Arbitri Golf ha tenuto la sua assemblea il 7 maggio, in quel bel luogo che è Golf Club Modena.  Costituita nel dicembre del 2013, associa a oggi 160 arbitri di golf italiani. Un trend di nuovi associati in crescita, che evidenzia...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La band: Guido ed Enrico Dal Pozzo, da Nicola Gubernale e Matteo Bortolussi

ECCO "GUESS IT", È IL PRIMO ALBUM UFFICIALE DELLA BAND TREVIGIANA KING SIZE

Venerdì scorso presentato anche il video di "Money Laundering"


TREVISO - Venerdì scorso all’Home rock bar si è tenuta la presentazione ufficiale di GUESS IT!, primo album ufficiale della band trevigiana King Size che arriva dopo due EP di preparazione. Durante la serata è stato presentato anche il primo video ufficiale della band, girato nel gennaio 2012 da Luca Carrara e Giovanna Gatto, con la collaborazione di Giada Turco, giovane attrice che ha già recitato una piccola parte nel film di Abatantuono “cose dell’altro mondo”. La canzone da cui è tratto il video è “Money Laundering”, che significa riciclaggio di denaro, un fenomeno tipico dell’attuale mercato finanziario, dove viaggiano quotidianamente miliardi di miliardi, senza che nessuno possa condizionare o toccare con mano i meccanismi economici che ci governano. La canzone viaggia per accostamenti e metafore tra la deviazione sessuale e il mercato finanziario, fino ad affermare che l’osceno vero e proprio, il pornografico, è ormai un sistema economico che ci tiene schiavi, non possiamo immaginarci senza e non possiamo controllarlo, fino a trovarci in mezzo ad una crisi. La stessa cosa accade in un delirio erotomane, dove vi è un attaccamento inconscio e perverso all'oggetto sessuale...un feticismo per esempio. I “King Size” sono nati a Treviso nel 2002. La band, dopo anni di gavetta e alcuni cambi di formazione, ha finalmente raggiunto la maturità artistica. La loro musica è caratterizzata da un sound molto diretto e sincero, con influenze dal garage rock’n’roll per la grande energia e dall’indie britannico per l’accuratezza nelle composizioni e la freschezza del sound. “L’originalità non emerge da una ricerca ossessiva, ma da un pieno sviluppo della propria personalità ed unicità”. In particolare tutti rimangono molto colpiti dai loro live, in cui mettono in scena uno show sempre convincente e ricco di energia. 
I King Size nel maggio 2011 hanno completato la registrazione del nuovo album contenente 10 brani originali ”Guess it”, pubblicato nel gennaio 2012, disponibile su www.godownrecords.com. La band attiva ormai da oltre 10 anni presenta un disco di carattere, che si inserisce perfettamente nello stile indie-rock contemporaneo.

Un nuovo album per la band Trevigiana King Size
Dopo i primi due ep e dopo un anno di lavoro in studio, spezzato solo dagli impegni dell’ attività live, il quartetto composto dai fratelli Guido ed Enrico Dal Pozzo, da Nicola Gubernale e Matteo Bortolussi, torna a farsi sentire con un album di dieci composizioni originali in uscita a Gennaio 2012 dal titolo “Guess It”.    Come consuetudine, il disco è stato registrato al magister studio e curato dal sound engineer Andrea Valfrè che segue da anni la band nelle registrazioni, masterizzato poi a Los Angeles da Cristiano Avigni. L’album è coprodotto dalla band stessa in collaborazione con l’etichetta Go Down Records che si occuperà della promozione e distribuzione. Il noto marchio d’abbigliamento Sisley, in linea con le scelte estetiche della band, ha fornito al gruppo gli abiti utilizzati nelle fotografie promozionali dell’album e gli abiti di scena delle performance live.


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
23/03/2012 - King Size live a Veneto Uno