Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Indagine dell'Ulss sugli alunni delle elementari

TROPPO CIBO E POCO MOVIMENTO: BAMBINI TREVIGIANI GRASSI

Tre su dieci sovrappeso, più di tre ore al giorno davanti alla tv


TREVISO - Tre bambini trevigiani su dieci sono troppo grassi. In particolare: il 7,7% di bimbi e ragazzi è obeso, il 22,7% è sovrappeso. Per fortuna, la maggioranza, il 69,3% è normopeso e c'è pure uno 0,3% sottopeso. Ma ancor più preoccupante è che oltre un terzo delle mamme di bambini sovrappeso e l' 8% delle madri di queli obesi ritiene che il proprio figlio non abbia alcun problema con la bilancia. Sono solo alcuni dei risultati emersi da “Okkio alla Salute”, una iniziativa che ha monitorato tutte le informazioni su peso corporeo, altezza, alimentazione e attività fisica dei giovani delle scuole primarie per promuovere azioni di miglioramento. L'indagine, che su scala nazionale ha riguardato 42mila piccoli, nell'Ulss 9, la rilevazione condotta dal Servizio Igiene degli alimenti e nutrizione ha coinvolto 390 scolari (il 99% di quelli invitati a partecipare) di 20 scuole. I bambini trevigiani si dimostrano poco spinti verso l’ attività fisica: solo il 17%, infatti, svolge un’ora di attività fisica per almeno cinque giorni a settimana. Sono diffuse, invece, attività sedentarie: uno su quattro trascorre tre ore o più al giorno davanti alla TV o con i videogiochi, con una frequenza maggiore tra i maschi; un bambino su cinque dispone di un televisore nella propria camera. E’ positivo rilevare che quasi otto ragazzini su dieci sono in linea con le raccomandazioni per un uso moderato di televisione e videogiochi (non più di 2 ore al giorno di TV o videogiochi). La maggioranza delle scuole (70%) ha dichiarato che tutte le classi svolgono normalmente le 2 ore di attività motoria raccomandate dal curriculum scolastico.