Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Già in passato protagonista di molestie al dirimpettaio quarantenne

LA PORNO NONNA TORNA A COLPIRE

Accusa il vicino, di cui è innamorata, di averla picchiata


TREVISO - La porno nonna torna all'onore delle cronache. La signora, ora 82enne, già in passato si era resa protagonista di avance, spesso con espliciti riferimenti sessuali, al suo vicino di casa, di quarant'anni più giovane. Ieri ha chiamato in Questura sostenendo di essere stata percossa dall'uomo: agli agenti, l'arzilla vecchietta ha ammesso di aver lanciato le sue ciabatte contro la porta dell'amato che, a quel punto, sarebbe uscito e l'avrebbe presa a schiaffi. A riprova, la signora esibiva una fasciatura ad un braccio e un cerotto sul volto: i poliziotti, però, non hanno notato alcun livido e l'ottuagenaria non ha voluto essere accompagnata dal medico. Anche il vicino, interpellato, ha confermato il lancio delle calzature, ma ha assicurato di non aver mai aperto la porta, ormai esasperato dal comportamento della focosa anziana. Anzi, ha ribadito di sentirsi perseguitato, riferendo che la donna nei giorni scorsi ha scagliato dalla terrazza delle bottiglie di vetro davanti al suo garage. La travagliata love story, insomma, pare destinata a continuare.