Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Blitz della polizia su richiesta dei pm di Napoli, in una cassaforte 300 proiettili

CASO LAVITOLA, PERQUISITA LA SEDE DELLA "PRECETTI" DI VAZZOLA

Latitante il direttore, Paolo Passalacqua, sequestrati pc e documenti


VAZZOLA - L'inchiesta della Procura di Napoli riguardante l'ex direttore dell'Avanti, Valter Lavitola si allarga anche alla Marca. E' stata infatti perquisita dalla polizia la sede dell'azienda “Precetti” di Vazzola (società della holding P.Group), in via Cal Longa 22: presidente della ditta, specializzata nella costruzione di moduli in acciaio per carceri, è Paolo Passalacqua, imprenditore ligure che è al momento latitante. Nei suoi confronti nella giornata di martedì il gip Dario Gallo del tribunale di Napoli ha emesso un'ordinanza di custodia in carcere. Al centro dell'indagine della Procura napoletana c'è un appalto da 176 milioni di euro per delle carceri modulari che erano destinate a Panama. Secondo gli investigatori Valter Lavitola, tornato in Italia solo pochi giorni fa, avrebbe corrotto il presidente panamense Ricardo Martinelli. Tra le aziende che avrebbero beneficiato dell'appalto ci sarebbe stata anche l'azienda con sede a Vazzola. La polizia ha posto sotto sequestro due computer, vari documenti oltre a 300 proiettili custoditi abusivamente in una cassaforte. La "Precetti" fa parte del consorzio ligure “Svemark” e che in passato ha collaborato anche con Fincantieri, navigava in pessime acque: buona parte degli 83 dipendenti erano in cassa integrazione dallo scorso mese di aprile. Paolo Passalacqua viveva tra Recco ed un'abitazione del coneglianese: al momento dell'emissione dell'ordinanza di carcerazione si trovava a New York.

Galleria fotograficaGalleria fotografica