Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/195: A DUBAI IL GRAN FINALE DELL'EUROPEAN TOUR

Rahm vince il torneo, classifica generale a Fleetwood


DUBAI - Con la disputa del DP World Tour Championship Dubai (16-19 novembre), è terminata al Jumeirah Golf Estates (Par 72), la stagione dell’European Tour cui hanno partecipato i primi sessanta classificati nell’ordine di merito della "Race To Dubai". Unico italiano in gara...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lotta all'evasione e misure contro il precariato le richieste dei confederali

"FISCO EQUO, LAVORO, CRESCITA" SINDACATI IN PIAZZA A TREVISO

Oltre duecento persone alla manifestazione di Cgil, Cisl e Uil


TREVISO - Scampata la grandinata abbattutasi su Treviso, i sindacati ora temono un tempesta ben peggiore, fatta di aumenti delle tasse e ulteriori cali dell'occupazione. Sono questi i temi al centro della manifestazione promossa da Cgil, Cisl e Uil: oltre duecento persone si sono riunite in piazza Borsa, per ascoltare gli interventi dei tre segretari provinciali. Nel corso della giornata gli scioperi indetti dalla rsu in molte delle principali fabbriche del settore metalmeccanico hanno registrato una buona adesione di lavoratori: a Conegliano, ad esempio, le tute blu dalla zona industriale di Zoppè sono arrivate con un corteo di auto fin sotto alla scalinata degli Alpini, dove hanno tenuto un comizio.

"Il malato è stato messo in rianimazione, sotto flebo - ha ribadito a Treviso, Franco Lorenzon, segretario della Cisl - ma ora occorre il ricostituente per rimetterlo in piedi, oppure rischia di diventare troppo debilitato". Paolino Barbiero, leader della Cgil, ha rilanciato la necessità di un nuovo "patto fiscale": "Il rigore - ha detto - non può essere sempre a senso unico e gravare solo sul 93% che produce e mantiene lo stato sociale, mentre c'è un 75 che detiene la maggior parte della ricchezza". Barbiero ha criticato liberalizzazioni e privatizzazioni incompiute "per l'opposizione di quelle lobby, monoranza nel paese, ma maggioranza in Parlamento" ed ha espresso perplessità sul fondo anti-suicidi: "La soluzione deve essere a monte". I sindacalisti hanno chiesto riforme per rendere più efficiente la pubblica amministrazione e tagli agli sprechi e ai costi della politica ed hanno sollecitato misure urgenti contro il crescente precariato. Antonio Confortin, domandandosi "Che razza di paese è questo dove i laureati devono farsi il passaporto e andare all'estero?", ha lanciato un appello all'unità sindacale: "Solo così potremo dare risposte ai lavoratori".


Galleria fotograficaGalleria fotografica