Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I biancocelesti non dovevano perdere, ma i tre punti sarebbero valsi il primo posto

IL TREVISO NON VA OLTRE LO 0-0 IN TRASFERTA CONTRO IL CUNEO

San Marino bloccato dal Santarcangelo, Casale battuto dalla Pro Patria


TREVISO - La parola d'ordine era non perdere, anche se i tre punti sarebbero stati fondamentali non solo per i playoff ma per la corsa alla promozione diretta. Inoltre sarebbero addirittura valsi il primo posto in classifica assieme al San Marino, bloccato sull'1-1 dal Santarcangelo, considernado la sconfitta del Casale per mano della Pro Patria. Dopo una partita in cui il Treviso ha forse meritato di più per il gioco espresso, anche se più pericolosi sono stati i padroni di casa, allo stadio Fratelli Paschiero è finita a reti inviolate la sfida tra i biancocelesti e il Cuneo. Un buon risultato per i ragazzi di mister Zanin che mantengono la posizione in classifica non perdendo terreno nei confronti di nessuna avversaria. Il calendario favorevole dovrebbe aiutare il Treviso a raggiungere il sogno promozione nelle prossime giornate. 

 

Le gare della 36° giornata del Girone A di Seconda Divisione Lega Pro (provvisori):

Pro Patria - Casale 1-0

Valenzana - Poggibonsi 0-1

Lecco - Mantova 3-2

Montichiari - Rimini 3-3

Cuneo - Treviso 0-0

Sambonifacese - Alessandria 3-3

Giacomense - Bellaria 2-0

Virtus Entella - Renate 3-0

Borgo a Buggiano - Savona 0-0

Santarcangelo - San Marino 1-1

 

La classifica:

San Marino 60, Cuneo 59, Treviso 58, Casale 58, Rimini 57, Virtus Entella 55, Santarcangelo 53, Pro Patria 53, Poggibonsi 52, Borgo a Buggiano 48, Alessandria 45, Renate 44, Giacomense 43, Savona 41, Mantova 40, Bellaria 40, Montichiari 33, Lecco 30, Sambonifacese 26, Valenzana 23

 

Le penalizzazioni:

Pro Patria -11, Savona -7, Montichiari -5, Alessandria -3, Treviso -2