Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi ultima spiaggia per i casual nella lotta per i playoff

BENETTON-CIMBERIO: VINCERE CON ALMENO 17 PUNTI DI SCARTO

Bulleri: "Sarà dura ma ci proveremo". Diretta su RV1 dalle 18.15


TREVISO - Vincere contro Varese, e farlo con almeno 17 punti di scarto: questo l'obiettivo della Benetton che oggi pomeriggio alle 18.15 al Palaverde cercherà l'impresa che la farebbe restare in corsa per i playoff. Chiaramente sarà durissima. Capitan Massimo Bulleri concorda: "Dobbiamo vincere a tutti i costi, non importa come, 2-0 o 100-99, ma bisogna portare a casa la partita con Varese, non abbiamo alternative. Dovremo andare in campo e dare tutto quello che abbiamo dentro, non dovranno esserci alibi i recriminazioni, solo giocare quaranta minuti al massimo per vincere la partita e tenere accese le nostre possibilità di fare i play off." Quindi prima di tutto il risultato, poi si guarderà anche la differenza canestri, eventualmente: "Vedremo, intanto l'importante sarà indirizzare la gara sui nostri binari, poi eventualmente penseremo anche alla differenza canestri. Ma prima di tutto il nostro pensiero dev'essere vincere la partita e mettere sotto Varese, poi se ci sarà l'occasione penseremo anche alla differenza canestri. La squadra sta bene e a parte la gara con Siena che era obiettivamente fuori portata, stiamo giocando una buona pallacanestro, contro la Cimberio dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità, siamo nel momento-chiave della stagione." Varese all'andata fu uno degli avversari più indigesti: "Si, fu una sconfitta abbastanza pesante, loro sono una squadra esperta e completa che puo' mettere chiunque in difficoltà. Rispetto all'andata avranno Goss, giocatore pericoloso in attacco che ci ricordiamo bene dallo scorso anno, uomo da tenere d'occhio in particolar modo, ma in generale il loro roster è fornito di giocatori validi che possono metterci in difficoltà, starà a noi fare la nostra partita iniziando dall'atteggiamento difensivo, come abbiamo fatto la settimana scorsa con la Virtus." Diretta di Benetton-Cimberio su Radio Veneto Uno alle 18.15.