Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alla sbarra un 45enne trevigiano che tornerà dal giudice accusato di stalking

"MICKEY E' TORNATO": 4 MESI PER LE MINACCE ALLA SUA EX SUOCERA

Scritta in stile "Natural born killers" sul letto della pensionata


TREVISO - (gp) “Mickey è tornato”: una scritta sulla testiera del letto dell'ex suocera in pieno stile “Natural born killers”, la pellicola diretta da Oliver Stone che racconta la storia di due “Assassini nati”, alla quale si sono aggiunte le minacce con un bastone retrattile per poter vedere la figlia e il furto di una chiavetta usb, sono costate una condanna a 4 mesi di reclusione (con sospensione condizionale della pena e la non mezione) a V.D.R., 45enne padovano residente però da anni a Treviso. L'uomo, difeso dall'avvocato Marco Furlan e accusato di danneggiamento, minacce e furto, è stato anche condannato a risarcire le parti civili (ex compagna e madre di lei assistite dall'avvocato Aloma Piazza) con 7 mila euro in totale. I fatti contestati risalgono al 6 marzo 2009: quel giorno il 45enne voleva parlare con la sua ex compagna, dalla quale aveva avuto un figlio, facendosi trovare di fronte all'abitazione che lei condivideva con la madre 70enne. L'uomo però aveva con sé un bastone in ferro e la pensionata, alla richiesta di lui di entrare in casa, non aveva opposto resistenza. Una volta all'interno dell'appartamento l'imputato aveva preso dalla camera da letto la chiavetta usb e utilizzando un pennarello indelebile aveva scritto sulla testiera del letto quelle tre parole, che suonavano tanto come una vera e propria minaccia. Una condotta che gli è costata prima la denuncia e poi la condanna. Ma la vicenda giudiziaria del 45enne non è terminata: mercoledì tornerà infatti di fronte al giudice per rispondere del reato di stalking nei confronti della sua ex compagna.