Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decisione su proposta di Bankitalia per "gravi irregolaritą e violazioni normative"

IL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA COMMISSARIATO LA BCC MONSILE

Sospesa l'assemblea dei soci: Claudio Puerari nuovo commissario


TREVISO – (gp) Su proposta della Banca d'Italia, il ministero dell'economia e delle Finanze ha commissariato la Banca di Credito Cooperativo di Monasteir e del Sile per “gravi irregolarità e gravi violazioni normative. Sciolti dunque gli organi con funzioni di controllo e di amministrazione dell'istituto di credito. Claudio Puerari e' stato nominato Commissario straordinario, mentre Maurizio Bellacosa, Daniele Pirondini e Lorenzo Pozza sono i componenti del Comitato di sorveglianza. “Gli organi straordinari, che si sono insediati in data 5 maggio 2012 – si legge nel comunicato di Bankitalia - operano sotto la supervisione della Banca d'Italia e adotteranno tutte le misure necessarie a garantire la regolarizzazione dell'attività aziendale e la piena tutela dei depositanti, dei creditori e dei clienti della banca. La clientela può quindi continuare a rivolgersi agli sportelli della banca, che prosegue regolarmente la propria attività”. Sospesa dunque l'assemblea dei soci, compresa quella prevista per il 6 maggio. Bankitalia riferisce che la situazione della Monsile “ha comportato il deterioramento dei profili tecnici della banca e un'elevata esposizione ai rischi operativi e reputazionali”.

Nessun commento, per il momento, dai vertici della bcc. Il commissariamento è stato, invece, accolto con favore anche dai candidati indipendenti al consiglio di amministrazione. "Guardandola come socio della Monsile, la cosa mi rincuora - nota Emilio Mauro -: significa che esiste un’attenzione e un controllo sulla banca da parte delle autorità, per evitare anche quella perdita di credibilità che si stava verificando”. L'augurio è che la "reggenza” possa contribuire a riportare serenità: “Se potrà ridare equilibrio e normalità, nell’interesse della banca, dei soci e dei correntisti, è certamente un provvedimento positivo – spiega Maria Angela Pasquini -. Un unico appunto: forse si poteva evitare di aspettare proprio la vigilia dell’assemblea".