Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Carbonera, venerdì sera il litigio con la fidanzata ed il padre: interviene il fratello

ACCOLTELLA IL FIDANZATO DELLA SORELLA PER ERRORE, DENUNCIATO

Un equivoco alla base dell'aggressione subita da Fabrizio Conte


CARBONERA - Un incredibile equivoco: questo alla base dell'accoltellamento del 29enne Fabrizio Conte, dipendente del ristorante “La Barchessa”. A colpirlo è stato il fratello 32enne della fidanzata, intervenuto in piena notte in un vibrante litigio tra il 29enne ed il padre. Il giovane, A.R., non rendendosi conto che quello era il compagno della sorella, lo ha colpito con un fendente alla schiena che gli ha perforato il polmone e rotto due costole. Per il 32enne, disperato per l'incredibile malinteso, è scattata una denuncia per lesioni gravi. L'indagine della squadra mobile di Treviso ha portato alla luce la verità sull'episodio di venerdì sera: inizialmente la famiglia della giovane, reticente, aveva negato ogni addebito. Così ovviamente non era. Questo il reale andamento dei fatti. Fabrizio Conte, rincasato nella sua abitazione di Villorba poco dopo le 2 di sabato notte si scontra per l'ennesima volta con la fidanzata, una 27enne: lei contesta al giovane di tornare sempre tardi dal locale di Casale in cui lui lavora. Stanco dei continui diverbi il 29enne decide di riportare a casa la ragazza, a Carbonera, presso l'abitazione dei genitori. Mentre la fidanzata attende in auto accade l'impensabile. Fabrizio Conte suona al citofono e avvisa il padre di aver riportato a casa la figlia: l'uomo, un 55enne, scende nell'androne e ne nasce una furibonda litigata tra i due. Il figlio, pensando che il padre stesse subendo un'aggressione, afferra un coltello da cucina, sorprende di spalle il presunto aggressore e lo ferisce. Solo quando Fabrizio Conte si volta il 32enne si rende conto dell'incredibile abbaglio. “Ah sei tu”: avrebbe detto. Il 29enne viene trasportato immediatamente al Ca' Foncello: per lui saranno trenta i giorni di prognosi. La prima versione fornita è quella di un possibile agguato avvenuto a due passi da casa. Gli investigatori però, in poche ore, vengono a capo dell'incredibile vicenda.