Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E si punta a portare a Treviso il raduno 2018

CINQUEMILA ALPINI DALLA MARCA ALL'ADUNATA DI BOLZANO

Molti già partiti dalle quattro sezioni della provincia


TREVISO - Oltre cinquemila alpini dalla Marca a Bolzano per l'85esima adunata nazionale. Molti sono già arrivati nel capoluogo altoatesino, il resto giungerà entro domenica, quando è in programma il clou della manifestazione, la grande sfilata per le vie della città. Dalla sezione di Treviso, la più numerosa, con oltre 10mila soci, sono stimati più di duemila partecipanti, guidati dal neo-presidente Raffaele Panno. Sfileranno in circa 800 dai 30 gruppi del coneglianese, dietro i consueti striscioni “Culla del 6° e del 7°” e “L’alpino di ieri, l’amico di oggi”. “Ma tra chi resterà a guardare e altri amici – assicura il presidente Giuseppe Benedetti – saremo in quasi duemila”. Poco meno di metà dei 5.700 soci della sezione. Sono arrivati o stanno arrivando in quasi 700 dalla sezione di Vittorio Veneto: con loro anche i cori Col di Lana e Ana Vittorio Veneto, come spiega il presidente Angelo Biz, e i cinque muli del "reparto salmerie". Infine, saranno in circa 400, dalla sezione di Valdobbiadene, che quest'anno festeggia il 90esimo di fondazione. Guidata da Mario Fuson annovera 2.200 iscritti. Una ventina di penne nere stanno compiendo il percorso fino a Bolzano a piedi, partendo dai Serai di Sottoguda alle pendici della Marmolada.